Cauet: "David è sicuramente diverso da Osimhen, ma c'è una cosa che posso assicurarvi"

Le Interviste  
Cauet: David è sicuramente diverso da Osimhen, ma c'è una cosa che posso assicurarvi

A “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Benoit Cauet, allenatore ed ex calciatore dell’Inter. Di seguito, un estratto dell’intervista: 

I tifosi interisti, lunedì, potrebbero chiudere la settimana perfetta, con l’eliminazione del Milan e la seconda stella ottenuta nel derby…
“E’ una stagione molto bella per l’Inter. I nerazzurri hanno giocato benissimo per gran parte dell’anno. La vittoria della seconda stella nel derby potrebbe essere la ciliegina. Sarebbe il coronamento di una stagione. Il titolo non è mai stato messo in discussione”

Una eventuale sconfitta nel derby inficerebbe il percorso o la tenuta mentale dei nerazzurri?
“Non cambierà nulla sulla sorte di quel che è questo campionato. L’Inter ha un largo vantaggio e non credo sia possibile alcun recupero. Sono anni che i nerazzurri fanno bene nel derby. Li gestiscono bene. È vero che il Milan ha subìto una dura sconfitta a Roma e, dunque, un avversario ferito è sempre difficile da gestire. I rossoneri saranno obbligati ad una reazione. Vedere trionfare gli interisti nel derby sarebbe una sconfitta durissima. L’esperienza, l’abitudine ad un gioco di qualità, però, pongono l’Inter in vantaggio”

Ci sono alcuni giocatori del Lille attenzionati dai club italiani. David, in particolare, può essere un calciatore adatto al campionato italiano? Anche su Zhegrova c’è l’interesse di qualche squadra di A.
“David, non da oggi, sta facendo molto bene. Il canadese è sulle liste di tante squadre. Sono giocatori molto ricercati e sarà complicato assicurarseli. Sono operazioni che sarebbe stato meglio concretizzare prima. David è sicuramente diverso da Osimhen, ma è un attaccante che può fare molto bene”

Il sostituto di Zielinski potrebbe essere già presente in rosa o andrà individuato sul mercato?
“L’impiego di quest’anno, in una stagione complicata per diverse ragioni, non ha aiutato il calciatore polacco. Tuttavia, per sostituire Zielinski ci sono dei giocatori molto interessanti. Penso, ad esempio, a Khéphren Thuram del Nizza. Le premesse sono molto importanti. Quest’anno ha acquisito esperienza, ma è un calciatore già maturo”

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    93

    37
    29
    6
    2
  • logo MilanMilanCL

    74

    37
    22
    8
    7
  • logo BolognaBolognaCL

    68

    37
    18
    14
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    68

    37
    18
    14
    5
  • logo AtalantaAtalantaEL

    66

    36
    20
    6
    10
  • logo RomaRomaECL

    63

    37
    18
    9
    10
  • logo LazioLazio

    60

    37
    18
    6
    13
  • logo FiorentinaFiorentina

    57

    37
    16
    9
    12
  • logo TorinoTorino

    53

    37
    13
    14
    10
  • 10º

    logo NapoliNapoli

    52

    37
    13
    13
    11
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    46

    37
    11
    13
    13
  • 12º

    logo MonzaMonza

    45

    37
    11
    12
    14
  • 13º

    logo VeronaVerona

    37

    37
    9
    10
    18
  • 14º

    logo LecceLecce

    37

    37
    8
    13
    16
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    36

    38
    8
    12
    18
  • 16º

    logo FrosinoneFrosinone

    35

    37
    8
    11
    18
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    34

    37
    5
    19
    13
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    33

    37
    8
    9
    20
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    29

    37
    7
    8
    22
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    16

    37
    2
    10
    25
Back To Top