Parpiglia: "Mi diedero del pazzo, ma su Cavani avevo ragione: ora sta con miss Uruguay"

Le Interviste  
Parpiglia: Mi diedero del pazzo, ma su Cavani avevo ragione: ora sta con miss Uruguay

Gabriele Parpiglia, giornalista principe del gossip, ha parlato a Tuttomercatoweb: "Il gossip e il calcio vanno di pari passo perchè i calciatori sono i maggiori fruitori delle riviste di gossip. Nello spoglatoio parlano di tattiche? Assolutamente no. Il gossip calcistico o meglio la notizia a cui sono più legato? Quando Cavani non segnava da otto giornate a Napoli tutti dicevano che era in crisi e che erano gli schemi a non esaltarlo. Io dissi per primo che dietro c'era una rottura con la moglie e c'era un'amante. Mi criticarono, mi diedero del pazzo e mi offesero... Ora Cavani sta con miss Uruguay dopo averne passate 4-5. Se qualcuno si è lamentato tra i calciatori? Tutti, ma poi quando ti chiamano sono i migliori amici... All'inizio della telefonata sono molto arrabbiati poi alla fine si ride e si scherza. Ora come ora invece non c'è molto tra i gossip calcistici, c'è una generazione di fenomeni che non sono più quelli che davano da mangiare alle riviste di gossip. I vari Rugani, Gagliardini, Donnarumma, Conti sono giovani che da questo punto di vista non danno notizie. Sono normali ed è giusto così. Ma siamo in astinenza da Balotelli. Certo, è anormale che un giocatore viva di genio e sregolatezza, anche se queste caratteristiche hanno fatto grandi George Best, Gascoigne, Balotelli. La soluzione sarebbe un giusto mix che non esiste. O troppo, o troppo poco".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    11

    5
    4
    0
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    11

    5
    3
    2
    0
  • logo InterInterCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo AtalantaAtalantaEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo JuventusJuventus

    8

    4
    2
    2
    0
  • logo VeronaVerona

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo RomaRoma

    7

    4
    2
    1
    1
  • 10º

    logo LazioLazio

    7

    5
    2
    1
    2
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    7

    5
    2
    1
    2
  • 12º

    logo BeneventoBenevento

    6

    5
    2
    0
    3
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    5

    5
    1
    2
    2
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    4

    4
    1
    1
    2
  • 15º

    logo GenoaGenoa

    4

    4
    1
    1
    2
  • 16º

    logo ParmaParma

    4

    5
    1
    1
    3
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    4
    1
    0
    3
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    3

    5
    1
    0
    4
  • 19º

    logo TorinoTorinoR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    1

    5
    0
    1
    4
Back To Top