Canovi: "Conte è la prima scelta di De Laurentiis! Con lui la gestione Manna sarebbe diversa"

Le Interviste  
Canovi: Conte è la prima scelta di De Laurentiis! Con lui la gestione Manna sarebbe diversa

Le dichiarazioni di Dario Canovi a Radio Marte

Ultimissime Calcio Napoli - Le dichiarazioni di Dario Canovi a Radio Marte.

"De Laurentiis ci aveva visto giusto su Thiago Motta, l'anno scorso il Bologna chiuse il campionato a 54 punti e quest'anno la squadra è più forte, ha un anno in più di lavoro, molti di quei giocatori hanno fatto in tempo a maturare e altri hanno appreso il gioco che vuole Thiago. La favola Bologna è esemplare, i giocatori hanno un comportamento fantastico in campo, non si buttano per terra, giocano benissimo e credono ciecamente in Thiago.

Il Napoli? Devo dire che è stato un dispiacere per tutti vedere com'è caduto, la differenza con l'anno scorso è evidente ed è un peccato, la rosa è di primissimo ordine, non mi aspettavo questo crollo verticale. Spero possa riprendersi nelle ultime partite ma mi sembra difficile.

Manna ds con quale allenatore? Ho la sensazione che la prima scelta di De Laurentiis sia Conte, che è un decisionista, ha le idee chiare, ci tiene ad avere in mano tutto il settore tecnico delle sue squadre e Manna, dovesse arrivare lui, dovrebbe adeguarsi a questo tipo di conduzione tecnica. Se invece il presidente scegliesse Italiano, che pure ha le idee ben chiare, ma è più aziendalista di Conte, allora la gestione sarebbe notevolmente differente.

Osimhen? Il Psg perde il più forte di tutti che è Mbappè ed ha bisogno di sostituirlo e mi sembra che solo l'attaccante del Napoli sia in grado di poterlo fare.

I soldi della clausola per costruire un grande Napoli? Nel caso in cui dovesse arrivare, Conte vorrebbe giocatori già pronti, per cui 130 milioni servirebbero per prendere due, tre elementi forti. Se arrivasse Italiano, è chiaro che con gli stessi soldi si prenderebbero forse più giocatori, ma meno decisivi. Ad ogni modo, un ds che sappia utilizzare questa cifra importante, può costruire una grande squadra. Il Napoli non dimentichiamo che perde sì Osimhen, ma anche Zielinski, forse con il polacco la società ha sbagliato perché lui è uno dei giocatori che possono fare la differenza. Comunque sono certo che il futuro del Napoli sarà in buone mani, sia se venga Conte, che se venga Italiano, da sempre osservato speciale di De Laurentiis, che comunque ribadisco ha da sempre una preferenza per Antonio".

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    94

    38
    29
    7
    2
  • logo MilanMilanCL

    75

    38
    22
    9
    7
  • logo JuventusJuventusCL

    71

    38
    19
    14
    5
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    37
    21
    6
    10
  • logo BolognaBolognaEL

    68

    38
    18
    14
    6
  • logo RomaRomaECL

    63

    38
    18
    9
    11
  • logo LazioLazio

    61

    38
    18
    7
    13
  • logo FiorentinaFiorentina

    57

    37
    16
    9
    12
  • logo TorinoTorino

    53

    38
    13
    14
    11
  • 10º

    logo NapoliNapoli

    53

    38
    13
    14
    11
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    49

    38
    12
    13
    13
  • 12º

    logo MonzaMonza

    45

    38
    11
    12
    15
  • 13º

    logo VeronaVerona

    38

    38
    9
    11
    18
  • 14º

    logo LecceLecce

    38

    38
    8
    14
    16
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    37

    38
    6
    19
    13
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    36

    38
    8
    12
    18
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    36

    38
    9
    9
    20
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    35

    38
    8
    11
    19
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    30

    38
    7
    9
    22
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    17

    38
    2
    11
    25
Back To Top