SE GIOCA Cannavaro soffia su 200 candeline azzurre

Rassegna Stampa fonte : Il Roma
SE GIOCA Cannavaro soffia su 200 candeline azzurre

Da Verona a Verona. Una lunga storia, mano nella mano, con la sua squadra del cuore. Per Capitan Cannavaro al “Bentegodi” sarà festa, comunque vada: questa sera soffierà sulle 200 candeline azzurre, quelle delle sue presenze con la maglia del Napoli. E fu proprio in questo stadio che cominciò tutto. Per il difensore originario di Fuorigrotta, ogni nuova partita con la maglia azzurra rappresenta un passo nella storia. Dando per scontato il suo impiego al “Bentegodi”, Cannavaro festeggerebbe la 200/a presenza ufficiale con la maglia del Napoli.

L’ESORDIO A 17 ANNI. L’avventura con la maglia partenopea non è stata continua: Cannavaro esordì nel Napoli a 17 anni, era il 6 giugno del 1999 e debuttò nella gara Verona-Napoli in Serie B, terminata col risultato di 1-0. Cannavaro ha poi ripartito le sue presenze in azzurro, con 132 in serie A, 41 in B, 12 in coppa Italia e 14 nelle coppe europee. Dopo il suo debutto, Paolo Cannavaro fu acquistato dal Parma a stagione appena iniziata, dove raggiunse il fratello Fabio.

LE ESPERIENZE A PARMA E VERONA. Nelle sue prime due stagioni a Parma, Paolo non trovò molto spazio e venne mandato in prestito all'Hellas Verona Con la maglia scaligera totalizza 24 presenze ed 1 gol, il suo primo in Serie A. L'anno successivo tornò a Parma dove trascorse altre due stagioni in panchina (2002-03, 2003-04), poco considerato dall'allenatore Cesare Prandelli. Nella stagione 2004-05 crede in lui Pietro Carmignani che lo fa diventare titolare della difesa.

IL RITORNO A CASA. A fine stagione firmò un contratto quinquennale che lo lega di nuovo alla squadra della sua città, il Napoli. Nel 2007 è tra gli artefici della promozione del Napoli in Serie A e va a formare con Domizzi e Maldonado una difesa che a fine campionato sarà la meno battuta. Paolo entrò nel cuore dei tifosi, quando nella Coppa Italia 2006-07 segna un gol in rovesciata alla Juventus a pochi secondi dalla fine, che permise al Napoli di raggiungere i calci di rigore e successivamente di vincere la partita.

L’ESORDIO DA CAPITANO. Nella stagione 2007-08 giocò in Serie A con il Napoli, a volte indossando la fascia da capitano, collezionando 34 presenze. Nella stagione successiva, 2008-2009, viene confermato al centro della difesa partenopea. Nel 2009-2010 diventò il capitano della squadra partenopea. Il 28 marzo 2010 mise a segno il primo gol in Serie A con la maglia azzurra, siglando il gol della vittoria contro il Catania al San Paolo.Cominciò la scorsa realizzando il suo secondo gol in Serie A, contro il Bari al San Paolo nella partita pareggiata 2-2. Il 17 febbraio 2011 ha rinnovato il contratto con il Napoli fino al 2015. UNA

CARRIERA IN ASCESA. Paolo Cannavaro non smette di stupire: in attesa di trovare conferme in Nazionale, il 14 settembre 2011 ha esordito nella massima competizione europea, la Champions League, partendo dal primo minuto nella partita in trasferta contro il Manchester City, terminata 1-1.

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    50

    21
    15
    5
    1
  • logo MilanMilanCL

    48

    21
    15
    3
    3
  • logo NapoliNapoliCL

    43

    21
    13
    4
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    42

    21
    12
    6
    3
  • logo JuventusJuventusEL

    41

    22
    12
    5
    5
  • logo RomaRomaECL

    35

    22
    11
    2
    9
  • logo LazioLazio

    35

    22
    10
    5
    7
  • logo FiorentinaFiorentina

    32

    20
    10
    2
    8
  • logo TorinoTorino

    31

    21
    9
    4
    8
  • 10º

    logo VeronaVerona

    30

    22
    8
    6
    8
  • 11º

    logo EmpoliEmpoli

    29

    22
    8
    5
    9
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    28

    22
    7
    7
    8
  • 13º

    logo BolognaBologna

    27

    20
    8
    3
    9
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    20

    20
    4
    8
    8
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    20

    22
    5
    5
    12
  • 16º

    logo SpeziaSpezia

    19

    21
    5
    4
    12
  • 17º

    logo VeneziaVenezia

    18

    21
    4
    6
    11
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    16

    22
    3
    7
    12
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    12

    21
    1
    9
    11
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    11

    20
    3
    2
    15
Back To Top