Mertens ci crede: "Scudetto? Adesso o mai più...anche se la rosa è corta e non abbiamo talenti eccezionali"

Le Interviste  
Dries Mertens è un calciatore belga, ala o attaccante del Napoli e della nazionale belgaDries Mertens è un calciatore belga, ala o attaccante del Napoli e della nazionale belga

Si è reso protagonista, non solo in campo come è suo solito fare, ma anche fuori, con una lunga intervista rilasciata dall'attaccante belga del NapoliDries Mertens, al quotidiano belga Het Laatste Niewus.

MERTENS SULLO SCUDETTO

In un estratto da leggere, il belga ha parlato dello scudetto e della lotta con la Juventus con grande lucidità, confrontando le due rose e soffermandosi poi sul paragone con Diego Armando Maradona. Ecco un estratto dalle dichiarazioni di Mertens.

Ricordi quando è arrivato l'ultimo scudetto per il Napoli?
"Ventisette anni fa, no? Se più avanti saremo ancora in lotta per il titolo...è adesso o mai più. La Juventus è ancora la squadra più forte, ma se c'è un anno in cui il Napoli può vincere è questo qui. Siamo rimasti tutti perchè avvertiamo che 'qualcosa è possibile'. Adesso mi rendo conto che è molto difficile: non abbiamo talenti eccezionali oppure un gruppo molto profondo, quantomeno dopo gli infortuni di Ghoulam e Milik. Mettete a confronto la nostra rosa con quella della Juventus, e capirete che stiamo realizzando un piccolo miracolo"
 
Con un titolo il paragone sarebbe ancora più enfatizzato: Diego Armando Mertens...
 
"(ride, ndr). Magari la gente penserà che io mi paragoni a Maradona. Ho un po' paura di ciò, del fatto che leggeranno i giornali e diranno 'ok, eccolo di nuovo: gioca a Napoli e pensa di essere Maradona'. oppure 'finalmente c'è arrivato, s'è accorto di avere le stesse iniziali'. Smettiamola di tornare sempre nel passato. Io sono soltanto Mertens"
VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    14
    11
    3
    0
  • logo LazioLazioCL

    30

    14
    9
    3
    2
  • logo RomaRomaCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo CagliariCagliariEL

    28

    14
    8
    4
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo NapoliNapoli

    20

    14
    5
    5
    4
  • logo ParmaParma

    18

    14
    5
    3
    6
  • logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 10º

    logo TorinoTorino

    17

    14
    5
    2
    7
  • 11º

    logo MilanMilan

    17

    14
    5
    2
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    14
    4
    4
    6
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    14
    4
    4
    6
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    14

    13
    4
    2
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    14

    14
    3
    5
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    14

    14
    4
    2
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    14
    3
    3
    8
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    10

    14
    2
    4
    8
  • 19º

    logo SpalSpalR

    9

    14
    2
    3
    9
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    7

    13
    2
    1
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Ultim'ora Sky - Udinese-Napoli, c'è Llorente con Lozano! Stringe i denti Koulibaly, out Callejon e Mertens