Ferri: "Maradona non ha mai simulato nè chiesto un giallo. Una finta e la palla spariva: ti faceva fare delle figure m..."

Brevi  
Ferri: Maradona non ha mai simulato nè chiesto un giallo. Una finta e la palla spariva: ti faceva fare delle figure m...

Intervista a riccardo Ferri

«Guardi che Maradona sembrava avesse un drone sulla testa. E non esagero affatto». Inizia così l'intervista che Riccardo Ferri ha rilasciato sulle pagine di Repubblica, rispondendo a diverse domande per ricordare i duelli con Maradona negli anni 80.

Intervista a Riccardo Ferri

Un drone? «Ma sì, ovviamente uso una metafora, ma sta benissimo al caso che trattiamo. Questo “drone” gli permetteva di “vedere”, o meglio percepire anche dietro di lui, sulle fasce laterali e in lontananza come erano messi i giocatori in campo e cosa avrebbero fatto di lì a poco. Insomma, Diego era capace di prevedere situazioni e movimenti degli altri atleti e di agire di conseguenza, eh sì, a quel punto diventava persino difficile atterrarlo».

Cioè, in concreto? «In concreto ti mandava fuori tempo e facevi una figura di...glielo assicuro. Io e i miei compagni ci pensavamo dieci volte prima di avventarci su di lui. Un movimento dei fianchi, una finta di corpo e la palla spariva...E siccome anticiparlo era complicato perché, tra l’altro, era anche rapido, era sempre meglio stargli davanti e temporeggiare. Ma che talento inimitabile».

Riccardo Ferri:
ferri su maradona

In una recente intervista a “Repubblica” l’ex arbitro internazionale Rosario Lo Bello ha sottolineato la grande correttezza di Diego in campo con gli arbitri. E con voi avversari? «Era un avversario leale. Come pochi altri che ho incontrato...e ne ho incontrato molti. Non gli ho mai visto chiedere una ammonizione all’arbitro per un colpo subìto: si alzava da terra e tornava a giocare. Nè simulare qualcosa che non era mai avvenuto. Pur strattonato, cercava di rimanere in piedi sino all’ultimo. Un esempio Maradona in campo, a cui anche i calciatori attuali dovrebbero guardare. Un esempio di correttezza, altro che i tuffatori d’area di rigore che si vedono adesso».

Maradona per lei è il più grande di tutti i tempi? «Per me sì. Ed è bello che abbia fatto tanto per la città di Napoli e per il Napoli e che oggi lo stadio porti il suo nome».

A Football Archive* auf Twitter:
riccardo ferri contro maradona
CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    49

    20
    15
    4
    1
  • logo MilanMilanCL

    48

    21
    15
    3
    3
  • logo NapoliNapoliCL

    43

    21
    13
    4
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    41

    20
    12
    5
    3
  • logo JuventusJuventusEL

    38

    21
    11
    5
    5
  • logo FiorentinaFiorentinaECL

    32

    20
    10
    2
    8
  • logo RomaRoma

    32

    21
    10
    2
    9
  • logo LazioLazio

    32

    21
    9
    5
    7
  • logo TorinoTorino

    28

    20
    8
    4
    8
  • 10º

    logo SassuoloSassuolo

    28

    21
    7
    7
    7
  • 11º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    21
    8
    4
    9
  • 12º

    logo BolognaBologna

    27

    20
    8
    3
    9
  • 13º

    logo VeronaVerona

    27

    21
    7
    6
    8
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    20

    19
    4
    8
    7
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    20

    21
    5
    5
    11
  • 16º

    logo SpeziaSpezia

    19

    21
    5
    4
    12
  • 17º

    logo VeneziaVenezia

    17

    20
    4
    5
    11
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    16

    21
    3
    7
    11
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    12

    21
    1
    9
    11
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    11

    19
    3
    2
    14
Back To Top