Aspettando una chance...

Zoom  
Aspettando una chance...

Minuto 65 di Inter-Napoli: Perisic in possesso del pallone, Koulibaly entra in ritardo. Cartellino giallo sacrosanto, e squalifica guadagnata. Kalidou mancherà sabato pomeriggio, in un Napoli-Cagliari che dopo un mese vedrà una coppia di centrali diversa da quella solita. Niente Albiol-Koulibaly, insomma. Vista la forma non eccellente di Lorenzo Tonelli, alle prese con un problema fisico che lo attanaglia dall'inizio della stagione, le scelte per Maurizio Sarri sono due: Vlad Chiriches, oppure Nikola Maksimovic.

Ad occhio e croce, non ci meraviglieremmo di un ritorno in campo del serbo. Non ci meraviglieremmo perchè il calciatore, arrivato dal Torino dopo un corteggiamento lunghissimo, è costato più di venti milioni di euro e finora ha mostrato ben poco le sue qualità: dodici presenze, 1026 minuti giocati, un gol a Crotone e tante difficoltà. Questioni di modulo, di difesa a quattro: per lui, abituato a quella a tre del Torino, i metodi di Sarri sembrano essere stati difficili da digerire. Non riusciva a dare certezze, stando a quanto detto da Maurizio Sarri.

Tuttavia, proprio dall'allenatore azzurro è arrivata ultimamente una apertura importante: "E' un giocatore forte, so che diventerà un pilastro perchè ha grandi qualità fisiche ed atletiche: ha piedi per l'impostazione da dietro, addirittura per tecnica può ricordare Albiol e per velocità Koulibaly". Può ricordare, non lo è ancora. Però le parole di Sarri sono indicative della stima per Maksimovic (si è anche esposto sulla volontà di acquistarlo, sua e di Giuntoli: un dettaglio quasi anomalo). Certo, in questo momento le scelte di Sarri sono "contingenti al momento" e per Nikola di spazio ce n'è stato pochino. Ma la candidatura per colmare, col Cagliari, il vuoto lasciato da Koulibaly è davvero forte.

RIPRODUZIONE RISERVATA

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    19

    7
    6
    1
    0
  • logo InterInterCL

    18

    7
    6
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaCL

    16

    7
    5
    1
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    13

    7
    4
    1
    2
  • logo RomaRomaEL

    12

    7
    3
    3
    1
  • logo LazioLazioEL

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo CagliariCagliari

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo TorinoTorino

    10

    7
    3
    1
    3
  • 10º

    logo VeronaVerona

    9

    7
    2
    3
    2
  • 11º

    logo BolognaBologna

    9

    7
    2
    3
    2
  • 12º

    logo ParmaParma

    9

    7
    3
    0
    4
  • 13º

    logo MilanMilan

    9

    7
    3
    0
    4
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    7

    7
    2
    1
    4
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    6

    6
    2
    0
    4
  • 16º

    logo BresciaBrescia

    6

    6
    2
    0
    4
  • 17º

    logo SpalSpal

    6

    7
    2
    0
    5
  • 18º

    logo LecceLecceR

    6

    7
    2
    0
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    7
    1
    2
    4
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    3

    7
    1
    0
    6
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Edo De Laurentiis emozionante, al fischio finale si precipita dalla tribuna al campo: abbraccio a tutti gli azzurri! [VIDEO CN24]