Sconcerti contro Inzaghi: "Non chiede spiegazioni a Dumfries ma agli arbitri: quasi vigliacco"

Brevi  
inter-juveinter-juve

Sconcerti contro Inzaghi. Il consueto editoriale di Mario Sconcerti stavolta si concentra sulle critiche agli arbitri di queste ultime giornate di campionato

Ultime notizie calcio Napoli -  L'ultima giornata di campionato ha lasciato in dote tante ombre sulla gestione del Var, con le sue chiamate sempre poco chiare ed arbitri che non adottano lo stesso metro di giudizio. 

Eppure, nonostante le evidenze, alcuni giornali preferiscono alzare gli scudi insieme al designatore arbitrale: nessun errore degli arbitri, difesa della direzione di gara e contropiede nei confronti di chi giustamente ha da ridire. 

Su questa stessa linea si attesta anche Mario Sconcerti con il suo consueto editoriale sul Corriere della Sera, che invita ad analizzare i casi di moviola da una prospettiva diversa. Resta da vedere se la stessa linea non cambi in caso di errore arbitrale, in una direzione diversa da quella che abbiamo visto ad esempio nell'ultima giornata. Di fatto sul quotidiano si legge:

Sconcerti contro Inzaghi

Dumfries tira un calcio in area ad Alex Sandro. La discussione non è sul comportamento da dilettante di Dumfries, sull’evidenza e il ritardo con cui colpisce l’avversario. No, la discussione è sull’arbitro e l’intervento della Var. 

Inzaghi non chiede spiegazioni a Dumfries che commette un errore grossolano, se la prende con gli arbitri. Troppo facile, quasi vigliacco. Cominciamo ad andare alla testa degli avvenimenti. 

Giudichiamo chi fa i falli, non solo chi deve giudicarli. Dumfries ha danneggiato l’Inter molto più di Mariani e il Var. Se lui non tira la pedata solare, l’Inter ha vinto la partita. Punto.

sconcerti
CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • logo InterInterCL

    37

    16
    11
    4
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    36

    16
    11
    3
    2
  • logo AtalantaAtalantaCL

    34

    16
    10
    4
    2
  • logo JuventusJuventusEL

    27

    16
    8
    3
    5
  • logo FiorentinaFiorentinaECL

    27

    16
    9
    0
    7
  • logo RomaRoma

    25

    16
    8
    1
    7
  • logo LazioLazio

    25

    16
    7
    4
    5
  • logo BolognaBologna

    24

    16
    7
    3
    6
  • 10º

    logo VeronaVerona

    23

    16
    6
    5
    5
  • 11º

    logo EmpoliEmpoli

    23

    16
    7
    2
    7
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    20

    16
    5
    5
    6
  • 13º

    logo TorinoTorino

    19

    16
    5
    4
    7
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    16

    16
    3
    7
    6
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    15

    16
    4
    3
    9
  • 16º

    logo VeneziaVenezia

    15

    16
    4
    3
    9
  • 17º

    logo SpeziaSpezia

    12

    16
    3
    3
    10
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    10

    16
    1
    7
    8
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    10

    16
    1
    7
    8
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    8

    16
    2
    2
    12
Back To Top