Napoli-Verona, le dieci statistiche: c'è un dato assolutamente da migliorare per Mazzarri

Serie A  
Napoli-Verona, le dieci statistiche: c'è un dato assolutamente da migliorare per Mazzarri

La Lega Serie A propone dieci statistiche in vista di Napoli-Verona, che inizierà tra un'ora.

  1. Il Napoli ha perso solo una delle ultime 13 partite di Serie A contro l’Hellas Verona (9V, 3N), realizzando una media di 2.1 gol a incontro (27 in totale) e mantenendo la porta inviolata in sei di queste, inclusa la più recente giocata in casa contro la squadra scaligera nella competizione (0-0, 15 aprile 2023).

  2. Il Napoli ha pareggiato gli ultimi tre incontri interni contro l’Hellas Verona in Serie A: l’ultima formazione contro cui ha ottenuto più segni “X” consecutivi davanti ai propri tifosi è stata la Juventus tra il gennaio 1982 e il maggio 1985 (quattro in quel caso).

  3. L’Hellas Verona ha ottenuto i tre punti solo in due delle 30 sfide giocate in casa del Napoli in Serie A (8N, 20P), l’ultima delle quali il 2 gennaio 1983 (1-2, firmato dalla doppietta di Piero Fanna); da allora, in 18 gare sul campo dei partenopei, ben 13 vittorie azzurre e cinque pareggi, compresi quelli nelle ultime tre sfide in ordine di tempo.

  4. Il Napoli non ha trovato la via della rete in ben sette delle ultime 10 gare di campionato, tante volte quante nelle precedenti 59 partite di Serie A. In generale, da inizio novembre, la squadra partenopea è quella che ha chiuso più incontri senza segnare nella competizione (sette, almeno tre più di qualsiasi altra formazione).

  5. Il Napoli non ha mai ripetuto lo stesso risultato nelle ultime sette partite di Serie A (2V, 2N, 3P), pareggiando la più recente contro la Lazio (0-0); gli Azzurri potrebbero registrare due pareggi di fila nella competizione per la prima volta da settembre scorso (contro Genoa e Bologna in quel caso).

  6. Dopo avere vinto la prima trasferta di Serie A sotto la guida di Marco Baroni (1-0 vs Empoli, il 19 agosto 2023), l’Hellas Verona è uscito sconfitto in otto delle 10 successive gare esterne nella competizione, incluse le ultime tre. L’ultima volta in cui la squadra scaligera ha perso quattro match fuori casa di fila con lo stesso allenatore risale alla serie di otto ko in trasferta consecutivi tra febbraio e maggio 2018 in Serie A, con Fabio Pecchia.

  7. Il Napoli è la squadra che ha tentato più conclusioni in questa Serie A (348 tiri in 21 match, media di 16.6 a partita); tuttavia, la squadra partenopea è quella con la percentuale realizzativa più bassa tra le formazioni attualmente nelle prime 10 posizioni della classifica di questo torneo (8.6%).

  8. L’Hellas Verona ha sbagliato quattro dei sei rigori calciati nella Serie A 2023/24 (incluso uno nell’ultimo turno di campionato, con Duda vs Frosinone), tanti errori quanti nei precedenti 38 tentativi dagli 11 metri nella competizione: in generale, la squadra gialloblù è quella che ha registrato il maggior numero di errori dal dischetto nel torneo in corso (quattro).

  9. Cyril Ngonge è un ex di questa sfida: il classe 2000 - 34 gare e 11 reti con l’Hellas Verona in Serie A (spareggio incluso) prima di trasferirsi al Napoli a gennaio - è il terzo giocatore più giovane ad essere andato in doppia cifra di reti nel massimo torneo da inizio 2023 (11); solo Matias Soulè (10 reti - classe 2003) e il compagno di squadra Khvicha Kvaratskhelia hanno un'età inferiore (11 gol - 2001).

  10. Tomás Suslov ha preso parte a tre reti in questa Serie A (un gol e due assist), meno solo di Ondrej Duda (quattro) tra i giocatori attualmente presenti nell’organico dell’Hellas Verona. In particolare, tra i centrocampisti che hanno preso parte ad almeno tre reti in questo campionato, solamente Valentín Carboni (classe 2005) e Gaetano Oristanio (settembre 2002) sono più giovani dello slovacco (giugno 2002).

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    83

    32
    26
    5
    1
  • logo MilanMilanCL

    69

    32
    21
    6
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    63

    32
    18
    9
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    59

    32
    16
    11
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    51

    31
    15
    6
    10
  • logo LazioLazio

    49

    32
    15
    4
    13
  • logo NapoliNapoli

    49

    32
    13
    10
    9
  • logo TorinoTorino

    45

    32
    11
    12
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    44

    31
    12
    8
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    43

    32
    11
    10
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    39

    32
    9
    12
    11
  • 13º

    logo LecceLecce

    32

    32
    7
    11
    14
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    31

    32
    7
    10
    15
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    32
    7
    7
    18
  • 17º

    logo VeronaVerona

    28

    32
    6
    10
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    27

    32
    6
    9
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    26

    32
    6
    8
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    32
    2
    9
    21
Back To Top