Delio Rossi: "Superlega grido di allarme. Il Milan merita la Champions e Gattuso di restare a Napoli"

Le Interviste  
delio rossidelio rossi

Delio Rossi parla del Napoli e della Superlega

Napoli - ?"La Superlega è stato soltanto un grido d'allarme. Penso che i club coinvolti avevano previsto tutto. I loro dirigenti non sono certo degli sprovveduti". L'ha detto oggi ai microfoni di Radio Crc, nel corso di 'Arena Maradona', Delio Rossi. Per quanto corsa Champions, secondo l'ex tecnico di Lazio e Fiorentina "tutto verrà deciso alla fine. Vedendo il Milan degli ultimi tempi, sembra la squadra di Pioli a traballare. Finora il Milan si è reso protagonista di un campionato al di sopra delle sue possibilità. Per quanto visto, meriterebbe di piazzarsi tra le prime quattro. Nel caso non ci riuscisse, sarebbe un peccato". Stasera Napoli e Lazio hanno una grande chance per avvicinarsi alle altre pretendenti della Champions. "Napoli e Lazio hanno le stesse possibilità. Però sui loro destini potrebbe pesare il recupero dei biancocelesti contro il Torino in un momento in cui i granata potrebbero essere già salvi". A Napoli si mette sempre in discussione il futuro di Gattuso. "Nel caso portasse il Napoli in Champions, Rino meriterebbe di restare a Napoli". Infine un giudizio sulla coppia Manolas-Koulibaly. "Sono entrambi dei grandi calciatori - ha detto Delio Rossi a Radio Crc - ma nessuno dei due sa comandare la difesa come ci riusciva Albiol".

Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • logo MilanMilanCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo JuventusJuventusCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo NapoliNapoliEL

    77

    38
    24
    5
    9
  • logo LazioLazioEL

    68

    38
    21
    5
    12
  • logo RomaRoma

    62

    38
    18
    8
    12
  • logo SassuoloSassuolo

    62

    38
    17
    11
    10
  • logo SampdoriaSampdoria

    52

    38
    15
    7
    16
  • 10º

    logo VeronaVerona

    45

    38
    11
    12
    15
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    42

    38
    10
    12
    16
  • 12º

    logo BolognaBologna

    41

    38
    10
    11
    17
  • 13º

    logo UdineseUdinese

    40

    38
    10
    10
    18
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    38
    9
    13
    16
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    39

    38
    9
    12
    17
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    37

    38
    9
    10
    19
  • 17º

    logo TorinoTorino

    37

    38
    7
    16
    15
  • 18º

    logo BeneventoBeneventoR

    33

    38
    7
    12
    19
  • 19º

    logo CrotoneCrotoneR

    23

    38
    6
    5
    27
  • 20º

    logo ParmaParmaR

    20

    38
    3
    11
    24
Back To Top