Lipsia-Napoli, le probabili formazioni: Sarri conferma Zielinski, dubbio Callejon-Mertens! Hasenhuttl deve rinunciare a due titolari

Europa League fonte : dal nostro inviato a Lipsia, Claudio Russo
Lipsia-Napoli, le probabili formazioni: Sarri conferma Zielinski, dubbio Callejon-Mertens! Hasenhuttl deve rinunciare a due titolari

Dentro o fuori in novanta minuti o forse più, è questo qui il match tra Lipsia e Napoli. In palio un posto negli ottavi di finale di Europa

Dentro o fuori in novanta minuti o forse più, è questo qui il match tra Lipsia e Napoli. In palio un posto negli ottavi di finale di Europa League, che sarà preda di uno tra Ralph Hasenhuttl e Maurizio Sarri. Dopo la partita dell'andata, terminata 1-3, c'è voglia di rivalsa nell'ambiente azzurro: ma chi scenderà in campo?

QUI LIPSIA

Dopo lo scivolone in Bundesliga contro l'Eintracht Francoforte, la voglia di passare il turno in casa Red Bull è molto alta e, viste le rotazioni fatte da Hasenhuttl in campionato, non è da escludere che possano presentarsi in campo gli stessi uomini dello stadio San Paolo. Con due eccezioni, tuttavia: gli infortuni subiti dal capitano Willi Orban e dal centrocampista Naby Keita non gli permetteranno di scendere in campo, al loro posto Hasenhuttl dovrebbe affidarsi a Diego Demme - in mezzo al campo in luogo di Keita - e ad uno tra Ibrahima Konaté e Stefan Ilsanker al posto del capitano Orban. Lo stesso Hasenhuttl non si è voluto sbilanciare, confermando tuttavia che Forsberg partirà dalla panchina.

QUI NAPOLI

Nel corso dell'ultima seduta a Castel Volturno, Dries Mertens ha accusato una leggera distorsione alla caviglia. Nulla di grave, il belga è partito con il gruppo ed è in Germania: non partirà dall'inizio, lasciando ancora una volta spazio a José Callejon. Come sempre Sarri non si è sbilanciato tantissimo in conferenza stampa, lasciandosi andare soltanto ad un lusinghiero commento su Zielinski. Ma chi scenderà in campo? Alcuni dubbi effettivamente ci sono: dal primo minuto potrebbe esserci Lorenzo Insigne con il polacco mezz'ala, con Hamsik inizialmente in panchina, mentre al centro potrebbe esserci la staffetta tra Callejon e Mertens. Confermato Ounas a destra, in difesa persisterà la coppia Koulibaly-Tonelli con Hysaj e Maggio sulle fasce.

PROBABILI FORMAZIONI

LIPSIA (4-4-2): Gulacsi; Laimer, Konaté (Ilsanker), Upamecano, Klostermann; Sabitzer, Demme, Kampl, Bruma; Werner, Poulsen

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Tonelli, Koulibaly, Hysaj; Rog, Diawara, Zielinski (Hamsik); Ounas, Callejon (Mertens), Insigne.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    19

    7
    6
    1
    0
  • logo InterInterCL

    18

    7
    6
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaCL

    16

    7
    5
    1
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    13

    7
    4
    1
    2
  • logo RomaRomaEL

    12

    7
    3
    3
    1
  • logo LazioLazioEL

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo CagliariCagliari

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo TorinoTorino

    10

    7
    3
    1
    3
  • 10º

    logo VeronaVerona

    9

    7
    2
    3
    2
  • 11º

    logo BolognaBologna

    9

    7
    2
    3
    2
  • 12º

    logo ParmaParma

    9

    7
    3
    0
    4
  • 13º

    logo MilanMilan

    9

    7
    3
    0
    4
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    7

    7
    2
    1
    4
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    6

    6
    2
    0
    4
  • 16º

    logo BresciaBrescia

    6

    6
    2
    0
    4
  • 17º

    logo SpalSpal

    6

    7
    2
    0
    5
  • 18º

    logo LecceLecceR

    6

    7
    2
    0
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    7
    1
    2
    4
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    3

    7
    1
    0
    6
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

I giocatori del Napoli festeggiano la vittoria sotto la Curva, cori e bandiere azzurre alla Red Bull Arena [VIDEO]