Stadio San Paolo, l'assessore Borriello: "Nuovo impianto? Decideranno i tifosi se andare a Caserta! Il Napoli è della città"

Le Interviste fonte : Il Roma
Assessore Ciro BorrielloAssessore Ciro Borriello

La convenzione da rinnovare, i lavori per le Universiadi da effettuare e il Napoli che pensa di andare via, in provincia, costruendo un nuovo stadio. Il San Paolo torna al centro del dibattito. L’assessore allo Sport del Comune Ciro Borriello rivela che Palazzo San Giacomo ha pronta la convenzione. E non solo. Dice pure che il Comune è disponibile a parlare di una gestione diversa dello stadio con il club, ma di fronte ad offerte serie.

Assessore, De Laurentiis sta pensando di lasciare il San Paolo ed ha annunciato di avere quattro ipotesi per un nuovo stadio nella provincia. «Il Napoli è un club privato e può investire dove vuole. Poi decideranno i tifosi se seguirlo a Caserta, a Benevento, dove vuole. Il problema è che De Laurentiis è il proprietario di un marchio indissolubilmente legato alla città, quindi sarebbe consigliabile risolvere le problematiche che ci sono attorno al San Paolo e si portano avanti da molti anni».

Uno di questi è la convenzione per l’utilizzo dello stadio da parte del club azzurro. A che punto siamo? 
«È pronta in tutte le sue parti. È stata studiata in ogni dettaglio dai nostri uffici. Manca soltanto la firma del Napoli. Probabilmente la firmerà ai primi di agosto, altrimenti valuteremo le soluzioni alternative».

Una gestione diversa del San Paolo è stata ipotizzata con la società? 
«Ben venga se De Laurenttis dopo i lavori per le Universiadi vuole candidarsi a gestire l’impianto in maniera diretta, ma deve fare offerte che sono compatibili con le pubbliche amministrazioni. Lui ha sempre detto di volere lo stadio ad 1 euro, ma in Italia questo non è possibile. L’amministrazione pubblica è governata da processi burocratici completamente diversi da quelli che immagina lui».

A proposito dei lavori, i problemi delle Universiadi possono essere un ostacolo?
«No, i lavori si faranno sicuramente. A prescindere dalle Universiadi la ristrutturazione ci sarà».

Il club non ha ancora fatto partire la campagna abbonamenti. È perché ci sono incertezze per le date dei lavori? 
«Sì, serve ancora un po’ di tempo per avere delle certezze su questo. L’obiettivo resta quello di iniziare i lavori nei primi giorni di settembre. Se tutto va come deve andare ce la faremo».

Quale è la situazione di debiti e crediti tra il Comune e il club? 
«Il Comune ha riconosciuto a De Laurentiis alcuni lavori effettuati e deve ancora riconoscere qualcosa, il che avverrà nell’annualità in corso».

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    18

    8
    6
    0
    2
  • logo InterInterCL

    16

    8
    5
    1
    2
  • logo LazioLazioCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo RomaRomaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo SassuoloSassuolo

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo ParmaParma

    13

    8
    4
    1
    3
  • 10º

    logo MilanMilan

    12

    7
    3
    3
    1
  • 11º

    logo TorinoTorino

    12

    8
    3
    3
    2
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    12

    7
    4
    0
    3
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    9

    8
    2
    3
    3
  • 14º

    logo SpalSpal

    9

    8
    3
    0
    5
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo BolognaBologna

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo AtalantaAtalanta

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    8
    0
    1
    7
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    8
    0
    2
    6
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

CorSport - Malcuit e Verdi dal primo minuto, Ancelotti rischia Koulibaly