Non ti scordar di me

Primo Piano  
Non ti scordar di me

E' anche il Napoli di Simeone e Olivera

Calcio Napoli - Ha ragione Luciano Spalletti ad incavolarsi quando qualcuno fa ancora distinzione tra titolari e riserve. Si può essere decisivi anche giocando un minutaggio inferiore e non sempre. Nello spettacolo puro chiamato Napoli oggi, giustamente, si esaltano le giocate tecniche di Raspadori, i dribbling di Kvara, le percussioni di Anguissa, la regia sapiente di Lobotka. Ci sono però due calciatori che non vanno assolutamente trascurati per l'impatto che stanno avendo su questa squadra pur non partendo sempre dal primo minuto. 

Matias Olivera ha davanti "Il Maestro" Mario Rui, uno diventato il regista occulto difensivo di Spalletti per la qualità del suo piede sinistro. Pensare che il 90% che oggi esalta le prove del classe 1991 portoghese, non più tardi di qualche mese fa, lo avrebbe accompagnato volentieri a Capodichino perché stufi di vederlo sempre in campo. Questa però è un'altra storia. Olivera ha lasciato il segno in questo Napoli sfornando due assist contro Liverpool e Ajax dando un segnale che sulla fascia sinistra il Napoli può dormire sogni tranquilli.

In attacco si parla di Raspadori, ma avete visto cosa sta combinando Cholito? Ha una media realizzativa pazzesca se rapportata ai minuti giocati. Quando entra in campo ha la fame di chi non vuole lasciare un centimetro. In più è anche decisivo. Adesso con il ritorno di Victor Osimhen aumenterà la competitività nel reparto offensivo. Nessuno ha il posto assicurato, lo sappia anche lo stesso Victor. Esaltare i soliti interpreti di questa squadra è doveroso, ma non scordiamoci però di gente come Matias e Cholito.

RIPRODUZIONE RISERVATA

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo NapoliNapoliCL

    53

    20
    17
    2
    1
  • logo InterInterCL

    40

    20
    13
    1
    6
  • logo LazioLazioCL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo MilanMilanEL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo RomaRomaECL

    37

    20
    11
    4
    5
  • logo UdineseUdinese

    28

    19
    7
    7
    5
  • logo TorinoTorino

    27

    20
    7
    6
    7
  • logo BolognaBologna

    26

    20
    7
    5
    8
  • 10º

    logo EmpoliEmpoli

    26

    20
    6
    8
    6
  • 11º

    logo MonzaMonza

    25

    20
    7
    4
    9
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    24

    20
    6
    6
    8
  • 13º

    logo JuventusJuventus

    23

    20
    11
    5
    4
  • 14º

    logo SalernitanaSalernitana

    21

    20
    5
    6
    9
  • 15º

    logo LecceLecce

    20

    20
    4
    8
    8
  • 16º

    logo SassuoloSassuolo

    20

    20
    5
    5
    10
  • 17º

    logo SpeziaSpezia

    18

    20
    4
    6
    10
  • 18º

    logo VeronaVeronaR

    12

    19
    3
    3
    13
  • 19º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    9

    20
    2
    3
    15
  • 20º

    logo CremoneseCremoneseR

    8

    20
    0
    8
    12
Back To Top