Arek Milik

Napoli  
Arek MilikArek Milik

Arek Milik è un attaccante del Napoli. Il calciatore polacco ha 24 anni. Tutta la carriera, la biografia e le curiosità di Milik. Contratto, numero di maglia, stipendio, clausola rescissoria, valore Transfermarkt, presenze e gol

Arek Milik è un attaccante della SSC Napoli e della Nazionale polacca


Milik la biografia e le curiosità

Dov'è nato Milik?

E' nato in Polonia, a Tychy, nella Slesia.

Quanti anni ha Milik?

Milik ha 24 anni, essendo nato il 28 febbraio 1994.

Milik e Gortat?

Milik Vanta un'amicizia con Marcic Gortat, stella del basket americano.

Chi è la moglie di Milik?

Milik è sposato con l'influencer Jessica ZióÅek.

Soprannome Milik?

Uno dei soprannomi di Milik è Arek.

Quanto è alto Milik?

Milik è alto 1,86 cm e pesa 78 kg.

Contratto Milik?

Milik ha un contratto con la SSC Napoli fino al 2021.

Stipendo Milik, quanto guadagna Milik?

Arek Milik ha uno stipendio con il Napoli di 2,5 milioni di euro a stagione. Ecco quanto guadagna Milik e il suo ingaggio.

Arkadiusz Milik Transfermarkt?

Il valore Transfermarkt di Milik è di 20 milioni di euro.

Clausola rescissoria Milik?

Milik ha una clausola rescissoria di 70 milioni di euro con il Napoli.

Numero maglia Milik?

Milik indossa la maglia numero 99 nel Napoli e numero 7 nella Polonia.

Agente Milik?

L'agente di Milik è David Przemyslaw Pantak.

Milik, le caratteristiche tecniche

L'imponente stazza fisica lo classifica inevitabilmente come centravanti. In realtà, però, le doti tecniche di Milik ne fanno un attaccante completo, in grado di giocare anche dietro la punta e dare il suo contributo come assist-man. E' sinistro, piede con il quale è in grado di calciare anche dalla lunga distanza, contando su ottime doti finalizzative. E' forte anche nei colpi di testa. In Polonia, a lungo, è stato paragonato al suo connazionale Robert Lewandowski

Milik: la carriera

  • Gornik Zavrze 2011-gen.2013: Arek Milik muove i primi passi da calciatore con il Gornik Zabrze, squadra della Slesia, in cui Milik riesce velocemente ad imporsi ai massimi livelli. Dopo la trafile nelle giovanili, a soli 16 anni, nel 2011, arriva in prima squadra e segna subito un sacco di gol. La stagione successiva è uomo di punta della squadra polacca, ma gli ottimi risultati raggiunti attirano su di lui l'attenzione di club importantissimi.
  • Bayer Leverkusen gen.2013-giu.2013: nel gennaio 2013, arriva una grandissima occasione. Arek Milik viene acquistato dal Bayer Leverkusen, lascia la Polonia e si trasferisce in Germania per giocare in Bundesliga per 2,3 milioni di euro. In Bundes ottiene 6 presenze nell'arco degli ultimi mesi della stagione, ma l'alto livello della competizione convince il Bayer a mandarlo in prestito, per permettergli di ottenere più minutaggio e farsi le ossa.
  • Augusta 2013-2014: la sdtagione successiva passa dunque all'Augusta, club dove ottiene 18 presenze riuscendo a segnare anche 2 gol. Nonostante la sua grande vena realizzativa non si sia palesata durante la stagione, riesce comunque ad attrarre su di sé l'interesse di club ben più prestigiosi.

  • Ajax 2014-2016: il 1 luglio 2014 Milik viene finalmente acquistato dall'Ajax in prestito con diritto di riscatto fissato a 2,8 milioni di euro. La prima stagione è subito entusiasmante: alla sua primissima esperienza nel calcio olandese, dimostra a tutti di che pasta è fatto: segna 8 gol in Coppa e si classifica come primo bomber del torneo, mentre iun campionato ottiene altre undici marcature, contribuendo al raggiungimento dell'obiettivo stagionale di raggiungimento della Champions League. A luglio 2015, l'Ajax lo riscatta dal Bayer Leverkusen e gli affida le chiavi del reparto offensivo della squadra: nella stagione successiva segna 22 gol e 10 assist, a soli 22 anni. Diventa così uno degli attaccanti più promettenti dell'intero panorama calcistico mondiale.

Milik al Napoli

  • SSC Napoli 2016-oggi: il 2 agosto 2016, Arek Milik viene acquistato dalla SSC Napoli per la cifra record di 32 milioni di euro più bonus. Arriva a Napoli con l'intenzione di prendere il posto di Gonzalo Higuain, nel frattempo transitato alla Juventus, ma nonostante un ottimo avvio di stagione, condito anche da 8 gol, nell'ottobre del 2016 si rompe i legamenti del ginocchio sinistro durante la partita di qualificazione al Mondiale 2018 vinta a Varsavia per 3-2 contro la Danimarca, in seguito ad uno scontro di gioco con Jannik Vestergaard. L'infortunio lo tiene lontano dai campi di gioco per i successivi quattro mesi. Torna in campo solo nel febbraio 2017, ma nel frattempo l'esplosione di Dries Mertens lo relega ai margini della squadra. La stagione successiva il Napoli si decide a puntare su di lui: tuttavia, a fine settembre, Milik subisce un secondo gravissimo infortunio al ginocchio, stavolta quello destro. Ennesima rottura dei legamenti ed un'altra stagione povera di gol e presenze. Rientra in campo solo nel marzo 2018. L'8 aprile segna il suo primo gol stagionale contro il Chievo. Nella stagione 2018/2019 sotto la guida di Carlo Ancelotti, sente la fiducia del tecnico che la ripaga con una apprezzabile partenza in campionato. Tre reti nelle cinque partite in cui è sceso in campo: un gol alla Lazio e una doppietta al Parma con una buona prestazione (clicca qui per leggere). Dopo la vittoriosa partita di Champions League, Arek Milik resta vittima di una rapina: la notte del 3 ottobre da rientro da Fuorigrotta, fuori la propria abitazione di Giugliano, l'attaccante polacco viene intimato da due malviventi armati di consegnare il rolex da 27 mila euro che aveva al polso.

Milik in nazionale

Nonostante la competizione con Lewandowki, Milik è da anni un punto fermo della Nazionale polacca fin dal 2012, quando prende parte alle qualificazioni per i Mondiali 2014. Dopo aver svolto tutta la trafila nelle selezioni minori, ad oggi vanta 41 presenze e 12 gol con la maglia della Nazionale maggiore.

STAGIONE SQUADRA NAZIONE SERIE PRESENZE RETI PRESENZE COPPA NAZIONALE (COPPA ITALIA) RETI PRESENZE CHAMPIONS LEAGUE ED EUROPA LEAGUE RETI
2018/2019 NAPOLI ITALIA     A        35   17          2    1         14    2
2017/2018 NAPOLI ITALIA     A        15    5          0    0          2    1
2016/2017 NAPOLI ITALIA     A        17    5          2    0          4    3
2015/2016 AJAX OLANDA    ED        31   21          2    0          9    3
2014/2015 AJAX OLANDA    ED        21   11          3    8          9    4
2013/2014 AUGUSTA GERMANIA    BL        18    2          2    0          0    0
Gen.2013 BAYER LEVERKUSEN GERMANIA    BL         6    0          0    0          2    0
2012/2013 GORNIK ZAVRE POLONIA    EK        14    7          1    1          0    0
2011/2012 GORNIK ZAVRE POLONIA    EK        24    4          1    0          0    0

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

UFFICIALE - Napoli giovanile, arriva il Nazionale Under 15 Massa dal Pescara