Fedele: "Se Sarri cambia qualcosa, il prossimo anno vincerà lo scudetto. Conta la personalità, vi rivelo un retroscena su Cannavaro"

Le Interviste  
Fedele: Se Sarri cambia qualcosa, il prossimo anno vincerà lo scudetto. Conta la personalità, vi rivelo un retroscena su Cannavaro

Durante 'Tutti in campo', in onda su Canale 9, ha parlato Enrico Fedele: “Ho notato un Sarri diverso, ha inserito Diawara per coprire e Zielinski per attaccare. La cosa che mi ha fatto capire che c'è qualche segnale positivo è quando a 9 minuti dalla fine ha fatto entrare Milik per evitare gol subiti su calcio d'angolo. Il Napoli è carente quando subisce. Sarri non può parlare sempre di budget, anche se il gap con la Juventus viene anche e soprattutto dai pareggi e le sconfitte con le piccole. Ci siamo difesi male, abbiamo sempre cercato di rincorrere. Roma? Mi sono reso conto della pochezza della squadra di Spalletti contro la Lazio. Hanno avuto il 64% del possesso palla, ma non hanno vinto: a che cosa serve? Il Napoli le vince tutte e quattro, ma la Roma almeno una la pareggerà. Personalità? Ricordo quando contro Fabio (Cannavaro, ndr) aveva Shearer e dal campo, a dieci minuti dalla fine, si sentiva parlare in napoletano chiedendo a Cannavaro di gettare fuori la palla. Sono stato sempre contro a Benitez, ma ha vinto due trofei. Sarri è diventato il 'deus ex machina': se cambia qualcosa può vincere lo scudetto il prossimo anno. Solo con il gioco non si vince, si poteva fare in questa stagione, ma si è persa l'opportunità anche se la Juve non è invincibile. Ibrahimovic? Senza Higuain abbiamo fatto più gol, magari con Ibra ne facciamo di meno. Se arriva Szczesny io me ne vado, almeno è il pensiero di Reina”.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    15
    11
    3
    1
  • logo LazioLazioCL

    33

    15
    10
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo RomaRomaEL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo NapoliNapoli

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo TorinoTorino

    20

    15
    6
    2
    7
  • logo ParmaParma

    18

    14
    5
    3
    6
  • 10º

    logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 11º

    logo MilanMilan

    17

    14
    5
    2
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    14
    4
    4
    6
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    15
    4
    4
    7
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    14
    4
    3
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    15

    15
    3
    6
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    14
    3
    3
    8
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    10

    14
    3
    1
    10
  • 20º

    logo SpalSpalR

    9

    15
    2
    3
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

"Mertens fa scetà 'sta banda di morti!": tifoso del Napoli furioso alla Dacia Arena si sfoga con la squadra [VIDEO]