Roma-Napoli, il messaggio di Antonella Leardi: "Avversari sì, nemici mai! Ma alcuni ultras non sono pronti..."

Le Interviste  

Roma-Napoli alle porte, con un inevitabile pensiero a Ciro Esposito. Ed è proprio per questo che la madre del compianto tifoso azzurro, Antonella Leardi, ha voluto mandare un messaggio chiaro in vista del nuovo incontro tra le due tifoserie: «Come mamma e come rappresentante dell’associazione Ciro Vive da quasi 3 anni mandiamo un messaggio ad ogni partita: avversari sì, nemici mai. Manderemo anche sabato questo messaggio perché Roma-Napoli deve essere solo una partita di calcio. Manderemo questo messaggio anche se sappiamo che certi gruppi di ultras non sono ancora pronti e per questo ci sono porte ancora chiuse ai tifosi ospiti». Lo si legge sull'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • InterCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • JuventusCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • LazioCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • RomaEL

    15

    7
    5
    0
    2
  • SampdoriaEL

    14

    7
    4
    2
    1
  • Bologna

    14

    8
    4
    2
    2
  • Torino

    13

    8
    3
    4
    1
  • Chievo

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    Milan

    12

    8
    4
    0
    4
  • 11º

    Fiorentina

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    Atalanta

    9

    8
    2
    3
    3
  • 13º

    Udinese

    6

    8
    2
    0
    6
  • 14º

    Cagliari

    6

    8
    2
    0
    6
  • 15º

    Crotone

    6

    8
    1
    3
    4
  • 16º

    Verona

    6

    8
    1
    3
    4
  • 17º

    Genoa

    5

    8
    1
    2
    5
  • 18º

    SpalR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    SassuoloR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 20º

    BeneventoR

    0

    8
    0
    0
    8
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Rai - Post Maggio, spunta Serge Aurier: Giuntoli ha già incontrato gli agenti. Nuovi contatti per Vrsaljko