Magoni: "L'Atalanta ha personalità. La scelta di Verdi va rispettata, non mi sento di criticarlo"

Le Interviste  

Oscar Magoni, ex calciatore di Atalanta e Napoli, è intervenuto ai microfoni di Marte Sport Live, trasmissione radiofonica in onda sulle frequenze di Radio Marte. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it:

"Atalanta e Napoli riescono ad abbinare qualità, intensità e risultati. L'Atalanta lavora molto di più con i giovani, cercando di fare plusvalenze importanti. Bisogna fare una grande partita dal punto di vista tecnico e fisico, l'Atalanta corre molto e il Napoli deve vincere i duelli offensivi. C'è grande attesa a Bergamo, stadio esaurito da giorni, grande intensità. L'Atalanta sa dimostrando di avere molta personalità, l'episodio farà la differenza. De Roon copre più la difesa, Cristante si inserisce di più. Se gioca il secondo l'Atalanta cercherà di ripartire da dietro, la partita necessità di grandi qualità tecniche e fisiche".

Su Verdi: "Serve un attaccante per far respirare i titolari. La scelta di un calciatore va rispettata, un calciatore se la deve sentire pure addosso se accettare o meno. Verdi è un giocator importante, che vuole finire questo percorso al Bologna. Rinunciare il Napoli è una scelta che va controcorrente che va rispettata. Il Napoli è primo in classifica, ha dei giocatori fortissimi, se questa trattativa non è andata a buon fine significa che non si doveva fare. Se un giocatore non è convinto, andarci per soldi o perché si chiama Napoli. Io stavo al Bologna in A e sono andato al Napoli in B perché volevo andarci. Io la mia scelta la rifarei, rispetto anche la scelta di Verdi. Scelta di coerenza e di grande rispetto. Giocatore che gioca in una squadra media che si sente importante e potersi andare a giocare uno scudetto, su dieci giocatori, nove avrebbero detto di si. Lui invece ha scelto di finire il suo percorso a Bologna, ragazzo maturo. Non mi sento di criticare Verdi".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    66

    25
    21
    3
    1
  • JuventusCL

    65

    25
    21
    2
    2
  • RomaCL

    50

    25
    15
    5
    5
  • InterCL

    48

    25
    13
    9
    3
  • LazioEL

    46

    24
    14
    4
    6
  • SampdoriaEL

    41

    25
    12
    5
    8
  • Milan

    41

    25
    12
    5
    8
  • Atalanta

    38

    25
    10
    8
    7
  • Torino

    36

    25
    8
    12
    5
  • 10º

    Udinese

    33

    25
    10
    3
    12
  • 11º

    Fiorentina

    32

    25
    8
    8
    9
  • 12º

    Genoa

    30

    25
    8
    6
    11
  • 13º

    Bologna

    30

    25
    9
    3
    13
  • 14º

    Cagliari

    25

    25
    7
    4
    14
  • 15º

    Chievo

    25

    25
    6
    7
    12
  • 16º

    Sassuolo

    23

    25
    6
    5
    14
  • 17º

    Crotone

    21

    25
    5
    6
    14
  • 18º

    SpalR

    17

    25
    3
    8
    14
  • 19º

    VeronaR

    16

    24
    4
    4
    16
  • 20º

    BeneventoR

    10

    25
    3
    1
    21
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Erede Reina, Leno in pole: spunta la clausola, cifre e dettagli! Sepe in bilico, 7 portieri seguiti