Rischio a carico del Napoli e vantaggi a metà: Mendes, Vinícius Morais ed il costo che lascia interdetti

Zoom  
Carlos Vinicius Alves MoraisCarlos Vinicius Alves Morais

Zinedine Machach, Ismael Karba Bangoura, Carlos Vinícius Alves Morais. Un trio d'acquisti del Napoli molto diverso tra loro: il primo arriva

Zinedine Machach, Ismael Karba Bangoura, Carlos Vinícius Alves Morais. Un trio d'acquisti del Napoli molto diversi tra loro: il primo arriva a parametro zero ed il Napoli spera possa divenire interessante, il secondo arriva per liberare uno slot per acquistare extracomunitari. Ed il terzo?

DE LAURENTIIS-MENDES, L'ASSE DAL PREZZO ESAGERATO

Carlos Vinícius Alves Morais è stato acquistato dal Napoli nell'ambito del rinnovo contrattuale di Faouzi Ghoulam. Un acquisto chiuso in prima persona dal presidente Aurelio De Laurentiis e dall'agente portoghese Jorge Mendes, ritenuto vicino al Real Sport Clube - il club ultimo nel campionato di B lusitano dal quale arriva il calciatore. Secondo gli ultimi report, per acquistarlo dal Real Sport Clube il Napoli avrebbe speso quattro milioni di euro, ai quali aggiungere il 50% della futura rivendita del calciatore - 11 gol in campionato finora. Quattro milioni di euro per un carneade? Spesi peraltro dal Napoli, società da sempre molto oculata ed attenta ai conti? Ed in più il 50% della rivendita?

DUBBI E TORNACONTI

Da sempre Jorge Mendes è seguito da vicino per la gestione dei calciatori che transitano per i campionati portoghesi, e Carlos Vinícius Alves Morais è uno di questi. E' lecito avanzare qualche dubbio sull'operazione: certo, il Napoli è sempre alla ricerca di talenti in giro per l'Europa. Ma per quattro milioni di euro più bonus era certamente possibile trovare di meglio. Spendendo quattro milioni di euro per il cartellino, il Napoli si prende tutto il rischio e dividerà a metà - attraverso questo 50% di rivendita destinato al Real Sport Clube (o al Grêmio Esportivo Anápolis, società brasiliana che il 4 luglio 2017 ha ceduto il calciatore in prestito annuale con opzione per il riscatto: non è dato sapere se è avvenuto) gli eventuali vantaggi. Una operazione che fa quantomeno storcere il naso.

OFFESE E PRESE IN GIRO

Definirlo colpo è offensivo, non per lo stesso calciatore ma per la definizione di 'colpo'. Colpo sarebbe Amin Younes a parametro zero dall'Ajax, un calciatore talentuoso di media caratura internazionale. Non Carlos Vinícius Alves Morais, del quale - prima di questi sei mesi in Portogallo - si trovano sparute tracce nei settori giovanili del Santos e del Palmeiras. Avesse 18 anni, il cosiddetto colpo prospettico potremmo intuirlo. Ma il ragazzo di anni ne compirà 23 a marzo, e non sembra avere le fattezze del calciatore in grado di rimpolpare il gruppo dei calciatori da svezzare in giro per l'Europa. Certo, il rinnovo di Faouzi Ghoulam sana l'intera situazione. Ma dire che gli agenti sono il cancro del calcio, e dopo poco meno di un anno e mezzo firmare uno sconosciuto a condizioni fuori mercato - con affare chiuso direttamente dai vertici - lascia come minimo interdetti.

RIPRODUZIONE RISERVATA

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    15
    11
    3
    1
  • logo LazioLazioCL

    33

    15
    10
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo RomaRomaEL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo ParmaParma

    21

    15
    6
    3
    6
  • logo NapoliNapoli

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo TorinoTorino

    20

    15
    6
    2
    7
  • 10º

    logo MilanMilan

    20

    15
    6
    2
    7
  • 11º

    logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    15
    4
    4
    7
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    15
    4
    4
    7
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    14
    4
    3
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    15

    16
    3
    6
    7
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo BresciaBrescia

    13

    15
    4
    1
    10
  • 18º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    12

    15
    3
    3
    9
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 20º

    logo SpalSpalR

    9

    15
    2
    3
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Costacurta incredulo: "Ma cosa fa Mario Rui sul secondo gol del Parma? Perché raddoppia su Luperto?"