Ciro Esposito, ammesse nuove prove della difesa in appello: questa mattina si discute in aula

Rassegna Stampa  
Ciro Esposito, ammesse nuove prove della difesa in appello: questa mattina si discute in aula

Il penultimo atto del processo per stabilire la verita' e dare giustizia alla famiglia di Ciro Esposito sara' celebrato questa mattina a Roma. Alle 9 ci sara' l’udienza di discussione dinanzi alla Corte d’appello. La Procura ha chiesto, a sorpresa, 6 anni di sconto per Daniele De Santis, l’uomo accusato di essere l’omicida del tifoso del Napoli nel 2014. «Siamo meravigliati - ammette Angelo Pisani, legale della famiglia Esposito a Il Mattino - per questa richiesta di sconto da parte dello Stato, che invece recita un ruolo importante in questa dolorosa vicenda. La sentenza che verra' emessa ha il compito di fungere da esempio nel delicato tema della violenza legata al calcio e nel difendere i valori nobili del tifo e dello sport». Nell’udienza di questa mattina le parti civili chiederanno «sino all’ultimo respiro» la conferma della condanna in primo grado, ovvero 26 anni di carcere. «Contiamo e speriamo che avverra' questo. Le prove, i video, le foto e la stessa versione di De Santis, che ha ammesso di aver sparato, non lasciano spazio a dubbi o sconti», evidenzia Pisani. La Corte ha accettato la produzione di nuove prove da parte della difesa dell’imputato, non ammettendo invece la trasmissione in aula dei video, visionati in primo grado, come richiesto dall’accusa.

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    19

    7
    6
    1
    0
  • logo InterInterCL

    18

    7
    6
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaCL

    16

    7
    5
    1
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    13

    7
    4
    1
    2
  • logo RomaRomaEL

    12

    7
    3
    3
    1
  • logo LazioLazioEL

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo CagliariCagliari

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo TorinoTorino

    10

    7
    3
    1
    3
  • 10º

    logo VeronaVerona

    9

    7
    2
    3
    2
  • 11º

    logo BolognaBologna

    9

    7
    2
    3
    2
  • 12º

    logo ParmaParma

    9

    7
    3
    0
    4
  • 13º

    logo MilanMilan

    9

    7
    3
    0
    4
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    7

    7
    2
    1
    4
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    6

    6
    2
    0
    4
  • 16º

    logo BresciaBrescia

    6

    6
    2
    0
    4
  • 17º

    logo SpalSpal

    6

    7
    2
    0
    5
  • 18º

    logo LecceLecceR

    6

    7
    2
    0
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    7
    1
    2
    4
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    3

    7
    1
    0
    6
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Infortunio Lozano, Sky: previsti nuovi accertamenti. Era atteso domani a Napoli, ma adesso rischia per il Verona