Two is megl che one

Primo Piano  
<i>Two is megl che one</i>

A cinque giornate dalla fine, con il secondo posto ancora raggiungibile ed una qualificazione in Champions praticamente ipotecata, è tempo di iniziare a fare dei primi bilanci, magari cercando degli elementi che ci hanno accompagnato per tutta la stagione. Tra questi ci sono sicuramente due ballottaggi, tra le altre cose strettamente connessi tra loro: Diawara-Jorginho e Allan-Zielinski. Con l’ex Verona, la mezzala destra è Allan, con il guineano il polacco.

Sulla carta, presi singolarmente anche in un discorso prospettico, i due acquisti estivi hanno forse qualcosina in più, ma Sarri ha più volte dimostrato che, nei momenti più importanti, la scelta è sempre ricaduta su Jorginho ed Allan nel segno dell’affidabilità e della continuità, come stiamo vedendo in queste ultime uscite. Fondamentali i muscoli del numero 5 per una squadra che fa della tecnica e del palleggio la sua cifra e che ha tanti calciatori non troppo strutturati fisicamente, altrettanto importanti le doti di palleggiatore dell’italobrasiliano in fase di costruzione.

Curioso, inoltre, anche il fatto che entrambi si siano resi protagonisti di una prima parte di stagione ben al di sotto delle aspettative, salvo poi tornare a braccetto ai loro livelli (altissimi) in questo girone di ritorno dove hanno relegato a comprimari i rispettivi 'rivali'. Vista l’impatto fisico dell’Inter, domani potrebbero servire in mediana i centimetri che garantisce l’ex Bologna, ma, salvo stravolgimenti nelle gerarchie di Sarri, la coppia di mediani che si andrà ad aggiungere ad Hamsik dovrebbe essere ancora la stessa da qui alla fine del campionato. Allan-Jorginho. Due che ragionano e giocano come se fossero un corpo solo. Ma, si sa, ‘two is megl’ che one’.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    15
    11
    3
    1
  • logo LazioLazioCL

    33

    15
    10
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo RomaRomaEL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo ParmaParma

    21

    15
    6
    3
    6
  • logo NapoliNapoli

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo TorinoTorino

    20

    15
    6
    2
    7
  • 10º

    logo MilanMilan

    20

    15
    6
    2
    7
  • 11º

    logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    15
    4
    4
    7
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    15
    4
    4
    7
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    14
    4
    3
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    15

    15
    3
    6
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    15
    3
    3
    9
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    10

    14
    3
    1
    10
  • 20º

    logo SpalSpalR

    9

    15
    2
    3
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Sky conferma: De Laurentiis ha bloccato Gattuso, offerto accordo di 18 mesi! Due ipotesi sull'addio di Ancelotti