FIFA, Christillin: "La Superlega è un sassolino che è diventato una valanga. Agnelli? Resterà..."

Le Interviste  
FIFA, Christillin: La Superlega è un sassolino che è diventato una valanga. Agnelli? Resterà...

Christillin sulla Superlega e Agnelli

Ultime Calcio - Evelina Christillin, membro del board FIFA, è intervenuta ai microfoni di Dribbling su Rai Due per commentare gli ultimi sviluppi sulla Superlega:

“Abbiamo vissuto momenti difficilissimi. Io sono particolarmente legata alla famiglia Agnelli e sono juventina, ma detto questo ciò che è successo è stato molto brutto, è scoppiato tutto così e senza certezze. Sono arrivati i comunicati, poi i commenti da parte della politica, era un sassolino che è diventato una grande valanga che non si sapeva dove sarebbe andata a finire. C’è uno statuto, la UEFA non dirà mai che accetterà un’altra competizione all’interno della propria giurisdizione. Io conosco molto bene Ceferin e posso assicurare che è molto deciso. Pericoloso andare allo scontro? Certo che lo è. Si sta facendo molto anche in termini di finanziamenti per i club colpiti, i debiti dei 12 club di Superlega sono 750 milioni e non è stata solo colpa del Covid. Con l’istituzione del Fair Play Finanziario la situazione era comunque migliorata come indebitamento complessivo, ma è un bubbone che si tira avanti da parecchio tempo. Bisogna diminuire i costi e pertanto si andrà di sicuro a picchiare sulla riduzione degli ingaggi e degli stipendi. Juventus? Credo che se non si finisce tra le prime quattro e non si vince la Coppa Italia, con grande rammarico penso che i risultati non premino Pirlo. Io credo che domani la Juve si giochi tante cose importanti. Agnelli? La mia personale opinione è che rimarrà presidente, poi bisogna vedere cosa lui vorrà fare personalmente visto che è ancora molto giovane. Può fare quello che vuole, ma io penso che rimarrà”.

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • logo MilanMilanCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo JuventusJuventusCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo NapoliNapoliEL

    77

    38
    24
    5
    9
  • logo LazioLazioEL

    68

    38
    21
    5
    12
  • logo RomaRoma

    62

    38
    18
    8
    12
  • logo SassuoloSassuolo

    62

    38
    17
    11
    10
  • logo SampdoriaSampdoria

    52

    38
    15
    7
    16
  • 10º

    logo VeronaVerona

    45

    38
    11
    12
    15
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    42

    38
    10
    12
    16
  • 12º

    logo BolognaBologna

    41

    38
    10
    11
    17
  • 13º

    logo UdineseUdinese

    40

    38
    10
    10
    18
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    38
    9
    13
    16
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    39

    38
    9
    12
    17
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    37

    38
    9
    10
    19
  • 17º

    logo TorinoTorino

    37

    38
    7
    16
    15
  • 18º

    logo BeneventoBeneventoR

    33

    38
    7
    12
    19
  • 19º

    logo CrotoneCrotoneR

    23

    38
    6
    5
    27
  • 20º

    logo ParmaParmaR

    20

    38
    3
    11
    24
Back To Top