Sarri in conferenza: "Sono deluso e molto preoccupato! Mi aspetto una reazione già domenica. Con questo atteggiamento avremo problemi anche in Italia" [VIDEO CN24]

Europa League fonte : dai nostri inviati al San Paolo, Claudio Russo e Fabio Cannavo
Maurizio Sarri, tecnico del NapoliMaurizio Sarri, tecnico del Napoli

Gentili lettrici e lettori di CalcioNapoli24, benvenuti alla diretta testuale e video della conferenza stampa post-partita di Maurizio Sarri, allenatore del Napoli.

Gentili lettrici e lettori di CalcioNapoli24, benvenuti alla diretta testuale e video della conferenza stampa post-partita di Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, dopo la partita con il Lipsia. Tra pochi minuti vi proporremo le sue parole.

23.46 - Termina la conferenza stampa. 

23.46 - Sull'assenza di Milik - "Stasera Callejon mi è sembrato tra i migliori. Se pensiamo che sul mercato andava preso un altro giocatore vuol dire che il cambio di mentalità non arriverà mai". 

23.45 - Sul doppio impegno - "Abbiamo fatto grandi partite col City e poi abbiamo sofferto in campionato. Serve un cambio di mentalità". 

23.44 - Sullo scudetto e sulla Serie A: "Mi aspetto subito una reazione da squadra vera, mi aspetto che torniamo a giocare col giusto entusiasmo. Nel secondo tempo con la Lazio ci siamo divertiti, stasera siamo stati spenti e sono deluso". 

23.42 - Sull'Europa League - "Quest'anno ci siamo concentrati solo su una cosa ed abbiamo perso di vista il rischio. Forse abbiamo sbagliato un po' tutti nel dichiararlo, io, la squadra e la società. Ricordo che quando arrivai a Napoli, Maggio mi disse che erano arrivati a ventiquattro punti dalla prima. Mi resi conto che il primo obiettivo sarebbe stato quello di ridurre il gap impressionante in Italia e siamo competitivi. Però se un gruppo smette di crescere si inizia a declinare. Dobbiamo diventare competitivi anche a livello europeo. Abbiamo sentito dire dalla squadra più forte d'Italia che in Europa ci sono cinque o sei squadre più forti di loro, anche per noi è così". 

23.40 - Su Feyeenord-Napoli - "Lì capìi la situazione perchè il risultato dello Shakhtar ci creò problemi. Stasera non c'era la stessa situazione. Non mi è piaciuto il primo tempo, ma nel secondo tempo abbiamo concesso dei contropiedi a campo aperto ad una squadra che ha accelerazioni importanti. Vuol dire che il livello d'applicazione non era sufficiente. Ciò che mi ha deluso di più è la mancanza di entusiasmo nella squadra". 

23.39 - Sulla SPAL - "Mi aspetto una partita feroce domenica e al ritorno al Lipsia mi aspetto una reazione". 

23.38 - Sarri sul secondo tempo - "Mancavano trentacinque minuti ed ho sfruttato al massimo il momento favorevole, ma non era serata nè per chi gioca poco nè per chi gioca molto. Questo mi preoccupa non poco".

23.37 - "Abbiamo incontrato una buona squadra e qundi l'abbiamo pagata, ma con l'atteggiamento di oggi i problemi vengono fuori anche in Italia"

23.36 - Sarri sul match: "Era obbligatorio fare di più, son deluso da chi gioca meno ma anche da chi gioca di più. Non ho visto l'entusiasmo da parte di chi gioca meno e non ho visto le certezze da parte di chi gioca di più. Abbiamo fatto una partita scarica e deludente e questa non è una mentalità da grande squadra. Quando si va in Europa bisogna andarci con altro tipo di atteggiamento". 

23.35  - E' entrato in sala stampa Maurizio Sarri che è già pronto per rispondere alle domande della stampa. 

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    57

    24
    18
    3
    3
  • logo LazioLazioCL

    56

    24
    17
    5
    2
  • logo InterInterCL

    54

    24
    16
    6
    2
  • logo AtalantaAtalantaCL

    45

    24
    13
    6
    5
  • logo RomaRomaEL

    39

    24
    11
    6
    7
  • logo VeronaVeronaEL

    35

    24
    9
    8
    7
  • logo ParmaParma

    35

    24
    10
    5
    9
  • logo MilanMilan

    35

    24
    10
    5
    9
  • logo NapoliNapoli

    33

    24
    9
    6
    9
  • 10º

    logo BolognaBologna

    33

    24
    9
    6
    9
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    32

    24
    8
    8
    8
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    29

    24
    8
    5
    11
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    28

    24
    7
    7
    10
  • 14º

    logo TorinoTorino

    27

    24
    8
    3
    13
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    26

    24
    7
    5
    12
  • 16º

    logo LecceLecce

    25

    24
    6
    7
    11
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    23

    24
    6
    5
    13
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    22

    24
    5
    7
    12
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    16

    24
    4
    4
    16
  • 20º

    logo SpalSpalR

    15

    24
    4
    3
    17
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top