Napoli-Juventus, le probabili formazioni: Sarri non rinuncia a Callejon e Jorginho. Si rivede Morata, dubbio Dybala per Allegri

Rubriche  
Napoli-Juventus, le probabili formazioni: Sarri non rinuncia a Callejon e Jorginho. Si rivede Morata, dubbio Dybala per Allegri

di Fabio Cannavo (Twitter: @CannavoFabio)

NAPOLI - Maurizio Sarri può contare sull'intera rosa a disposizione, fatta eccezione dei 'soliti' Zuniga e de Guzman. Confermato il 4-3-3 iniziale con Reina tra i pali, difesa a quattro composta da Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam. Poi c'è Maggio che scalpita per un posto da titolare e si mette in ballottaggio con i due esterni. Rientrerà Jorginho dal 1' minuto e sarà coadiuvato da Allan ed Hamsik ai lati. Nel tridente d'attacco il favorito ad accompagnare Higuain e Insigne è lo spagnolo Josè Callejon. Per Gabbiadini e Mertens chance a gara in corso. 

JUVENTUS - Allegri in conferenza ha confermato i forfait di Lichtsteiner e Caceres. Lo svizzero per problemi respiratori non parteciperà alla trasferta di Napoli e l'uruguagio è ancora out per un problema fisico. I bianconeri dovrebbero partire col 4-3-3, modulo speculare a quello di Sarri, con Buffon tra i pali che rientra dopo la gara col Frosinone, Padoin sull'out di destra viste le diverse assenze, Evra a sinistra per far tirare il fiato ad Alex Sandro e la coppia centrale Chiellini-Bonucci. Se invece Allegri dovesse scegliere Barzargli e non Padoin si cambierebbe modulo col 3-5-2. Lemina e Pereyra insidiano Sturaro per un posto da titolare come interno destro di centrocampo. Hernanes sarà il perno della linea mediana di Allegri. Sul centro-sinistra agirà il francese Pogba. In attacco sono certe le presenze dal 1' di Cuadrado (destra) e Morata (sinistra). Il dubbio di Allegri riguarda il centro della linea avanzata. Dybala o Zaza? Oppure Morata al centro con l'inserimento di Pereyra sulla fascia sinistra. Solo domani saranno sciolti questi dubbi. Dybala parte avvantaggiato sui compagni. 

LE PROBABILI FORMAZIONI:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj (Maggio), Albiol, Koulibaly, Ghoulam (Maggio); Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. A disposizione: Gabriel, Rafael, Henrique, Chiriches, Maggio (Hysaj o Ghoulam), Strinic, Chalobah, David Lopez, Valdifiori, El Kaddouri, Mertens, Gabbiadini. All: Sarri.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Padoin (Barzagli), Bonucci, Chiellini, Evra; Sturaro (Lemina), Hernanes, Pogba; Cuadrado, Dybala (Pereyra), Morata. A disposizione: Neto, Rugani, Barzagli (Padoin), Alex Sandro, Lemina (Sturaro), Pereyra (Dybala), Zaza. All: Allegri. 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    43

    19
    13
    4
    2
  • logo InterInterCL

    41

    19
    12
    5
    2
  • logo RomaRomaCL

    37

    19
    11
    4
    4
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    18
    10
    6
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    36

    19
    10
    6
    3
  • logo NapoliNapoliEL

    34

    18
    11
    1
    6
  • logo LazioLazio

    34

    19
    10
    4
    5
  • logo VeronaVerona

    30

    19
    8
    6
    5
  • logo SassuoloSassuolo

    30

    19
    8
    6
    5
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    26

    19
    8
    2
    9
  • 11º

    logo BeneventoBenevento

    22

    19
    6
    4
    9
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    21

    19
    5
    6
    8
  • 13º

    logo BolognaBologna

    20

    19
    5
    5
    9
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    18

    19
    4
    6
    9
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    18

    19
    4
    6
    9
  • 16º

    logo GenoaGenoa

    18

    19
    4
    6
    9
  • 17º

    logo TorinoTorino

    14

    19
    2
    8
    9
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    14

    19
    3
    5
    11
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    13

    19
    2
    7
    10
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    12

    19
    3
    3
    13
Back To Top