Gazzetta - Ancelotti amareggiato per le critiche su figlio e genero! Nessuno dalla società ha scacciato pettegolezzi e malignità

Rassegna Stampa  
Gazzetta - Ancelotti amareggiato per le critiche su figlio e genero! Nessuno dalla società ha scacciato pettegolezzi e malignità

Ancelotti amareggiato

Notizie Calcio Napoli -I messaggi di addio e di ringraziamento affidati ai social network sono signorili, per nulla polemici o, peggio, astiosi. Scrive Ancelotti:

«Tutti i miei ringraziamenti al club, ai suoi dipendenti, ai miei giocatori, al mio staff e al presidente per l’opportunità che mi è stata data di vivere una grande esperienza in una città meravigliosa come Napoli. Forza Napoli sempre»

Dietro queste parole si nasconde il senso di una storia che da più di un mese si trascinava fra risultati deludenti in campionato, incomprensioni, attriti con i dirigenti e con il presidente. Ne parla l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport:

“Ancelotti alcune cose fatica a digerirle. Innanzitutto le critiche allo staff, in particolare al figlio Davide che è stato il suo vice anche al Real e al Bayern, e al genero Mino Fulco, con lui dai tempi di Madrid con il ruolo di nutrizionista. A Carletto dà fastidio che gli uomini siano giudicati sulla base della parentela e non delle capacità. Nell’ultimo mese i pettegolezzi e le malignità si sono moltiplicati e mai nessuno della società ha alzato la voce per scacciarli.

L’altra vicenda che Ancelotti non ha mandato giù riguarda il rapporto con i giocatori. Con alcuni di loro soltanto qualche normale discussione, ma il rispetto reciproco non è mai venuto meno. Il feeling con la squadra è sempre stato il punto fermo e non gli va che su questo aspetto vengano gettate ombre. Anche perché è evidente che i problemi sono nati quando il presidente De Laurentiis, scavalcando l’allenatore e non consultandosi con lui, ha deciso di spedire la squadra in ritiro”

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    51

    21
    16
    3
    2
  • logo InterInterCL

    48

    21
    14
    6
    1
  • logo LazioLazioCL

    46

    20
    14
    4
    2
  • logo RomaRomaCL

    39

    21
    11
    6
    4
  • logo AtalantaAtalantaEL

    38

    21
    11
    5
    5
  • logo CagliariCagliariEL

    31

    21
    8
    7
    6
  • logo ParmaParma

    31

    21
    9
    4
    8
  • logo MilanMilan

    31

    21
    9
    4
    8
  • logo VeronaVerona

    29

    20
    8
    5
    7
  • 10º

    logo NapoliNapoli

    27

    21
    7
    6
    8
  • 11º

    logo BolognaBologna

    27

    21
    7
    6
    8
  • 12º

    logo TorinoTorino

    27

    21
    8
    3
    10
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    25

    21
    6
    7
    8
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    24

    21
    7
    3
    11
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    23

    21
    6
    5
    10
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    20

    21
    5
    5
    11
  • 17º

    logo LecceLecce

    16

    21
    3
    7
    11
  • 18º

    logo SpalSpalR

    15

    21
    4
    3
    14
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    15

    21
    3
    6
    12
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    15

    21
    4
    3
    14
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

"Ho coperto lo scudetto di quella squadra di mer*a!": il bimbo che disprezza la Juve fa il giro del web [VIDEO]