Napoli-Barcellona, Renica: "Guardando i numeri, vi dico già come andrà stasera"

Le Interviste  
Napoli-Barcellona, Renica: Guardando i numeri, vi dico già come andrà stasera

La previsione per Napoli-Barcellona

Il nuovo Napoli si tuffa in Europa. Mercoledì 21 febbraio, prima dell’andata degli ottavi di finale di Champions League tra i partenopei e il Barcellona, andrà in onda la seconda puntata della seconda stagione di “Legends - Ci vediamo a Napoli”. Lo Speciale sarà visibile alle ore 20.00 su Sportitalia, canale 60 del digitale terrestre, in replica su Napoflix, canale 86 digitale, e on demand sulla piattaforma Sportface TV (tv.sportface.it). Con la conduttrice Jolanda De Rienzo e i suoi compagni di viaggio, le due leggende azzurre Raffaele Di Fusco e Alessandro Renica, ci sarà anche un grande ospite, Giuseppe Volpecina, che con il Napoli ha vinto uno scudetto e una Coppa Italia nella memorabile stagione 1986/87. 

Tanti i temi da trattare, con collegamenti dallo Stadio Diego Armando Maradona, a cominciare dal nuovo allenatore Francesco Calzona, subentrato al posto di Walter Mazzarri, per poi mettere piede sul terreno di gioco con la sfida nella sfida tra i bomber Osimhen e Lewandowski. Non mancherà poi un momento amarcord: il Maradona blaugrana, alla sua prima esperienza europea, e quello azzurro, capace di posizionare il Napoli sul planisfero del calcio mondiale.

Napoli-Barcellona, le previsioni della De Rienzo, Renica e Di Fusco

Napoli-Barcellona è una partita per amanti del calcio romantico. È la partita di Diego Armando Maradona e potrebbe essere la partita della svolta per il nuovo Napoli di Mister Calzona". Queste le parole della padrona di casa Jolanda De Rienzo. Una sfida che è sinonimo di spettacolo, come sottolinea Alessandro Renica: "Guardando i numeri, credo sarà una partita con molti gol. I blaugrana hanno un attacco molto forte, ma anche una difesa preoccupante. Le ultime gare hanno dimostrato che subiscono tanto, pur esprimendosi meglio fuori casa, dove c’è meno pressione. Se il Napoli ci crede, può fargli male". 

Le due squadre non stanno vivendo il loro miglior momento, per questo secondo Di Fusco “sarà una partita con molte incognite, sia per il Napoli, che avrà in panchina un nuovo allenatore, sia per il Barcellona. Entrambe devono fare i conti con i rientri dai rispettivi infortuni. Per gli azzurri tutto dipenderà da Osimhen, che speriamo di rivedere al centro dell'attacco, mentre per il 4-3-3 di Xavi l'ago della bilancia sarà Gündogan".

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    83

    32
    26
    5
    1
  • logo MilanMilanCL

    69

    32
    21
    6
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    63

    32
    18
    9
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    59

    32
    16
    11
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    51

    31
    15
    6
    10
  • logo LazioLazio

    49

    32
    15
    4
    13
  • logo NapoliNapoli

    49

    32
    13
    10
    9
  • logo TorinoTorino

    45

    32
    11
    12
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    44

    31
    12
    8
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    43

    32
    11
    10
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    39

    32
    9
    12
    11
  • 13º

    logo LecceLecce

    32

    32
    7
    11
    14
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    31

    32
    7
    10
    15
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    32
    7
    7
    18
  • 17º

    logo VeronaVerona

    28

    32
    6
    10
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    27

    32
    6
    9
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    26

    32
    6
    8
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    32
    2
    9
    21
Back To Top