Montervino: "Fischi ad Insigne? Essere amati a Napoli ti porta in cielo, i fischi deprimono: deve reagire con più testa”

Le Interviste  
Montervino: Fischi ad Insigne? Essere amati a Napoli ti porta in cielo, i fischi deprimono: deve reagire con più testa”

Francesco Montervino, ex centrocampista del Napoli, è intervenuto a "NAPOLI MAGAZINE LIVE":

“Cosa è accaduto con l’Arsenal? Il Napoli, semplicemente, ha proseguito nel trend negativo dell’ultimo mese e non è riuscito a dare un colpo di coda in un match già pieno di difficoltà. L’uscita dall’Europa League sancisce la fine di una stagione sicuramente interlocutoria. I fischi ad Insigne? Essere amati a Napoli ti senti come un dio in terra e pensi di poter fare tutto, quando sei contestato o fischiato, ti senti cadere il mondo addosso. È importante gestire con molta testa questi momenti e se posso muovere qualche appunto al capitano, devo dire che qualche volta ha agito solo di pancia. Lorenzo deve sapere che qualsiasi decisione prenderà, dividerà l’opinione pubblica, quindi da capitano, da leader, non deve cedere alla tentazione di reagire, ma deve essere molto sereno e attento a pesare ogni parola, ogni reazione. Credo che i calciatori azzurri capiscano che si giocano molto in queste ultime partite, non solo per la classifica ma per la loro stessa permanenza a Napoli e questo devono farlo capire sia Ancelotti che Giuntoli, ma da questo punto di vista sono certo che lo stanno già facendo”

Ultimissime Notizie
I più letti
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare