Maldera: "Il Napoli deve temere il Chievo Verona, partita difficile"

Le Interviste  
Maldera: Il Napoli deve temere il Chievo Verona, partita difficile

Andrea Maldera, match analyst, è intervenuto ai microfoni di Un Calcio Alla Radio", trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC.

Andrea Maldera, match analyst, è intervenuto ai microfoni di Un Calcio Alla Radio", trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di Calcio Napoli 24.

"Napoli superiore al Chievo? Sulla carta i valori tecnici direbbero così, però in questo campionato a parte il Chievo, che ha avuto un percorso difficile all'inizio, il campionato dimostra che le squadre medi- piccole possono creare difficoltà agli avversari. Per Inter e Juve non sarà facile, ma vedo la partita del Napoli più insidiosa. Napoli Chievo, con questo cambio di allenatore  potrebbe incontrare qualche difficoltà soprattutto all'inizio. Poi penso che la partita possa prendere binari più consoni per la squadra di Ancelotti. Rotazioni di Ancelotti? Per proporre quel tipo di calcio ci vogliono delle grandi conoscenze da parte dei giocatori e il Napoli ha acquisito conoscenze tattiche ed individuali in questi anni per sua fortuna. Ancelotti ha una squadra che gli permette di cambiare sistema di gioco in maniera ottimale. I giocatori hanno un valore non solo tecnico, ma legato anche alle conoscenze. Ancelotti  ha capito che questa squadra può cambiare pelle di partita in partita o nello stessa partita. Ancelotti può cambiare sistema di gioco contro il Chievo, ma dipende da ciò che vorrà fare. In questo avere un rosa larga lo aiuta. L'unico cambio difficile da fare sarà quello di portare Insigne in un ruolo più defilato, che lui sa anche fare. Pensare ad un Insigne esterno penso sia una cosa un po' difficile. Insigne è troppo importante. Forse lui è stata la sorpresa tattica che Ancelotti è riuscito a fare nel migliore dei modi".

Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    71

    29
    22
    5
    2
  • logo MilanMilanCL

    60

    29
    18
    6
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    59

    29
    17
    8
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    58

    29
    17
    7
    5
  • logo NapoliNapoliEL

    56

    29
    18
    2
    9
  • logo LazioLazioEL

    52

    28
    16
    4
    8
  • logo RomaRoma

    51

    29
    15
    6
    8
  • logo VeronaVerona

    41

    29
    11
    8
    10
  • logo SassuoloSassuolo

    40

    29
    10
    10
    9
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    36

    29
    10
    6
    13
  • 11º

    logo BolognaBologna

    34

    29
    9
    7
    13
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    33

    29
    8
    9
    12
  • 13º

    logo GenoaGenoa

    32

    29
    7
    11
    11
  • 14º

    logo SpeziaSpezia

    32

    30
    8
    8
    14
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    30

    29
    7
    9
    13
  • 16º

    logo BeneventoBenevento

    30

    29
    7
    9
    13
  • 17º

    logo TorinoTorino

    24

    28
    4
    12
    12
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    22

    29
    5
    7
    17
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    20

    29
    3
    11
    15
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    15

    30
    4
    3
    23
Back To Top