Casarano: "De Laurentiis non ha avuto il coraggio di chiamare subito Calzona dopo Garcia"

Le Interviste  
Casarano: De Laurentiis non ha avuto il coraggio di chiamare subito Calzona dopo Garcia

Le parole di Casarano

“Secondo me il Napoli è tornato ad allenarsi, che non significa che prima non lo facesse, ma è tornato a fare le cose che meglio sa fare, con semplicità, armonia ma soprattutto con coraggio. Quando - ha detto il direttore sportivo del Casarano ed ex capitano del Napoli a Radio Marte nel corso di Forza Napoli Sempre - i primi ad avere coraggio sono portiere e difensori, ricordo che Meret è tornato a toccare una percentuale altissima di palloni – visto che il gioco è tornato ad essere forzato da dietro, se i difensori riescono a palleggiare bene, se riescono ad avere personalità e coraggio, anche il centrocampo metterà in atto tutte le loro qualità e verranno fuori nuovamente i Zielinski, i Traoré e vengono fuori soprattutto i Lobotka e gli Anguissa che individualmente fanno paura, sono straordinari e non si erano dimenticati di come si gioca a pallone. Ma anche loro stavano subendo le difficoltà che ha subìto tutta la squadra, per una mancanza di metodologia e metodica che non veniva più usata. L'anno scorso il Napoli ha sempre fatto un po' fatica con le squadre che si difendevano a tre. Però credo che il centrocampo, se lavora in sinergia con i tre attaccanti, può essere l'arma vincente della partita di domani col Torino perché, paradossalmente, si è uno in più e di conseguenza il movimento circolare dei centrocampisti sarebbe determinante per far si che a livello offensivo si arrivasse con i giocatori almeno in parità e non in inferiorità numerica. È chiaro che sarà una partita tosta, difficile, il Torino sta facendo un buonissimo campionato e vorrà fare bella figura. Oggi però l'incognita è rappresentata dal Napoli che se sta bene non ce n'è per nessuna. Credo che De Laurentiis avesse già pensato a Calzona anche prima di chiamare Mazzarri ma non avrà avuto il coraggio di ingaggiarlo. Perché mandando via Garcia voleva andare su un usato garantito e ha pensato che Mazzarri potesse essere l'uomo giusto. Nel dopo Mazzarri, invece, la scelta è stata più semplice. Credo che la scelta di Calzona sia un'intuizione di De Laurentiis ma anche un consiglio da parte di chi lo ha avuto per tanti anni e sapeva benissimo quello di cui c'era bisogno. Se il presidente avesse chiesto ai calciatori, la risposta sarebbe stata che serviva un allenatore che tornasse a far fare quello che loro sapevano fare”.

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    94

    38
    29
    7
    2
  • logo MilanMilanCL

    75

    38
    22
    9
    7
  • logo JuventusJuventusCL

    71

    38
    19
    14
    5
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    37
    21
    6
    10
  • logo BolognaBolognaEL

    68

    38
    18
    14
    6
  • logo RomaRomaECL

    63

    38
    18
    9
    11
  • logo LazioLazio

    61

    38
    18
    7
    13
  • logo FiorentinaFiorentina

    57

    37
    16
    9
    12
  • logo TorinoTorino

    53

    38
    13
    14
    11
  • 10º

    logo NapoliNapoli

    53

    38
    13
    14
    11
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    49

    38
    12
    13
    13
  • 12º

    logo MonzaMonza

    45

    38
    11
    12
    15
  • 13º

    logo VeronaVerona

    38

    38
    9
    11
    18
  • 14º

    logo LecceLecce

    38

    38
    8
    14
    16
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    37

    38
    6
    19
    13
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    36

    38
    8
    12
    18
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    36

    38
    9
    9
    20
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    35

    38
    8
    11
    19
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    30

    38
    7
    9
    22
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    17

    38
    2
    11
    25
Back To Top