Europa League, alla scoperta delle avversarie del Napoli: pericolo Shakhtar, da evitare quattro stadi bollenti

Europa League  
Europa League, la difficoltà delle avversarie della SSC Napoli ai sorteggiEuropa League, la difficoltà delle avversarie della SSC Napoli ai sorteggi

Europa League, la lista delle possibili avversarie della SSC Napoli ai sedicesimi di finale suddivise per il livello di difficoltà delle squadre che Ancelotti può incontrare.

Si avvicina il sorteggio per i sedicesimi di finale di Europa League 2018/2019, in cui il Napoli sarà protagonista da testa di serie. Sono quindici, esclusa la Lazio (che non può pescare gli azzurri ai sedicesimi in quanto italiana), le possibili avversarie della SSC Napoli. Qualche insidia c'è, altre sono squadre abbordabili per la squadra di Carlo Ancelotti reduce da 5 punti in tre partite contro Liverpool e Paris Saint-Germain in Champions League.

EUROPA LEAGUE, LE AVVERSARIE DEL NAPOLI

Lunedì 17 dicembre alle ore 13 a Nyon va in scena il sorteggio dei sedicesimi di finale della “seconda” coppa europea. I sorteggi dei sedicesimi di finale dell’Europa League 2018 2019 vanno in onda in esclusiva su Sky Sport via satellite. La SSC Napoli, essendo testa di serie, giocherà la prima della doppia sfida (l'andata) in trasferta, il 14 febbraio 2019, mentre il ritorno sarà allo stadio San Paolo di Napoli, giovedì 21 febbraio 2019.

Delle quindici avversarie è certamente lo Shakhtar Donetsk di Paulo Fonseca il pericolo principale. Lo ricorderà bene Maurizio Sarri, che lì ci lasciò le penne e la qualificazione agli ottavi di finale di Champions lo scorso anno: fatale fu infatti il 2-1 in casa dello Shakhtar nel girone con Manchester CityFeyenoord. Sarebbe preferibile evitare, viste le doppie sfide andata-ritorno, stadi caldi come quelli del Celtic, Galatasaray, Olympiacos e Fenerbahçe. La squadra che, sulla carta, incute meno timore è certamente il Malmo. Analizzate le possibili avversarie che può beccare il Napoli ai sedicesimi di finale, attribuendogli le stelle da 1 a 5, non per valore assoluto, ma in proporzione al resto delle 15 possibili avversarie:

  • SHAKHTAR DONETSK 4* / 5*
    - Allenatore:
     Paulo Fonseca.
    - Stadio: Donbass Arena/Metalist.
    - Formazione tipo (4-2-3-1): Pyatov; Matvienko, Kryvtsov, Khocholava, Ismaily; Maycon, Stepanenko; Marlos, Kovalenko, Taison; Moraes.
    - Cammino europeo: terza in classifica, 6 punti nel Gruppo F della UEFA Champions League con Manchester City, Lione e Hoffenheim (1 vittoria, 3 pareggi e 2 sconfitte, 8 gol fatti e 16 subiti).
     
  • GALATASARAY 3* / 5*
    - Allenatore
    : Fatih Terim.
    - Stadio: Turk Telekom Arena.
    - Formazione tipo (4-5-1): Muslera; Mariano, Maicon, Kabak, Nagatomo; Feghouli, Fernando, Donk, Ndiaye, Rodrigues; Derdiyok.
    - Cammino europeo: terza in classifica, 4 punti nel Gruppo D della UEFA Champions League con Porto, Schalke 04 e Lokomotiv Mosca (1 vittoria, 1 pareggio e 4 sconfitte, 5 gol fatti e 8 subiti).
     
  • SPORTING 3* / 5*
    - Allenatore: Marcel Keizer.
    - Stadio: José Alvalade.
    - Formazione tipo (4-3-3): Salin; Ristovski, Coates, Pinto, Acuna; Luis, Petrovic, Fernandes; Carlos Mane, Montero, Cabral.
    - Cammino europeo: seconda in classifica, 13 punti nel Gruppo E dell'Europa League con Arsenal, Vorskla Poltava e Qarabag (4 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta, 13 gol fatti e 3 subiti).
     
  • VIKTORIA PLZEN 3* / 5*
    - Allenatore: Pavel Vrba.
    - Stadio: mesta Plzne.
    - Formazione tipo (4-2-3-1): Hruska; Havel, Hejda, Hubnik, Limbersky; Prochazka, Hrosovsky; Kopic, Cermak, Kovarik; Chory.
    - Cammino europeo: terza in classifica, 7 punti nel Gruppo F della UEFA Champions League con Real Madrid, Roma e CSKA Mosca (2 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte, 7 gol fatti e 16 subiti).
     
  • CELTIC 3* / 5*
    Allenatore: Brendan Rodgers
    - Stadio: Celtic Park
    - Formazione tipo (4-2-3-1): Gordon; Lustig, Benkovic, Simunovic, Tierney; McGregor, Rogic; Forrest, Christie, Sinclair; Edouard.
    - Cammino europeo: seconda in classifica, 9 punti nel Gruppo B dell'Europa League con Red Bull Salisburgo, Lipsia e Rosenborg (3 vittorie, 0 pareggi e 3 sconfitte, 6 gol fatti e 8 subiti).
     
  • OLYMPIAKOS 3* / 5*
    Allenatore: Pedro Martins
    - Stadio: Stadio Georgios Karaiskakis
    - Formazione tipo (4-2-3-1): Sa; Elabdellaoui, Cisse, Vukovic, Koutris; Camara, Guilherme; Fetfatzidis, Fortounis, Podence; Guerrero.
    - Cammino europeo: seconda in classifica, 10 punti nel Gruppo F dell'Europa League con Betis, Milan e Dudelange (3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte, 11 gol fatti e 6 subiti).


    grafico a cura di Giuseppe Cautiero
     
  • CLUB BRUGGE 2* / 5*
    - Allenatore: Ivan Leko.
    - Stadio: Jan Breydel.
    - Formazione tipo (3-5-1-1): Horvath; Poulain, Mechele, Denswil; Vormer, Amrabat, Nakamba, Vanaken, Ngonge; Openda; Wesley.
    - Cammino europeo: terza in classifica, 6 punti nel Gruppo A della UEFA Champions League con Borussia Dortmund, Atletico Madrid e Monaco (1 vittoria, 3 pareggi e 2 sconfitte, 6 gol fatti e 5 subiti).
     
  • FENERBAHÇE 2* / 5*
    - Allenatore: Erwin Koeman.
    - Stadio: Sukru Saracoglu.
    - Formazione tipo (4-3-3): Tekin; Ozbayrakli, Guveli, Skrtel, Reyes; Isla, Marques Siqueira, Koybasi; Alici, Slimani, Capkan.
    - Cammino europeo: seconda in classifica, 8 punti nel Gruppo D dell'Europa League con Dinamo Zagabria, Spartak Trnava e Anderlecht (2 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, 7 gol fatti e 7 subiti).
     
  • BATE BORISOV 2* / 5*
    - Allenatore:
     Aljaksej Baha.
    - Stadio: Barysau-Arena/Haradzki.
    - Formazione tipo (4-3-3): Scherbitsky; Rios, Volkov, Polyakov, Filipovic; Baga, Dragun, Ivanic; Skavysh, Signevich, Stasevich.
    - Cammino europeo: seconda in classifica, 9 punti nel Gruppo L dell'Europa League con Chelsea, Vidi e PAOK (3 vittorie, 0 pareggi e 3 sconfitte, 9 gol fatti e 9 subiti).
     
  • RAPID VIENNA 2* / 5*
    - Allenatore:
     Dietmar Kuhbauer.
    - Stadio: Allianz Stadion.
    - Formazione tipo (4-2-3-1): Strebinger; Muldur, Hofmann, Barac, Auer; Schwab, Martic; Ivan, Murg, Bolingoli-Mbombo; Berisha.
    - Cammino europeo: seconda in classifica, 10 punti nel Gruppo G dell'Europa League con Villareal, Rangers e Spartak Mosca (3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte, 6 gol fatti e 9 subiti).
     
  • KRASNODAR 2* / 5*
    - Allenatore: Murad Musayev.
    - Stadio: Fc Krasnodar.
    - Formazione tipo (4-3-3): Krirsyuk; Petrov, Martynovich, Fjoluson, Ramirez; Gazinskiy, Kabore, Pereyra; Wanderson, Ignatjev, Claesson.
    - Cammino europeo: seconda in classifica, 12 punti nel Gruppo J dell'Europa League con Siviglia, Standard e Akhisar Belediyespor (4 vittorie, 0 pareggi e 2 sconfitte, 8 gol fatti e 8 subiti).
     
  • STADE RENNAIS 2* / 5*
    - Allenatore:
     Julien Stephan.
    - Stadio: Roazhon Park.
    - Formazione tipo (4-3-3): Diallo; Traore, Mexer, Da Silva, Bensebaini; Bourigeaud, Grenier, Andre; Sarr, Siebatcheu, Ben Arfa.
    - Cammino europeo: seconda in classifica, 9 punti nel Gruppo K dell'Europa League con Dinamo Kiev, Astana e Jablonec (3 vittorie, 0 pareggi e 3 sconfitte, 7 gol fatti e 8 subiti).
     
  • ZURIGO 2* / 5*
    - Allenatore: Ludovic Magnin
    - Stadio: 
    Letzigrund Stadion
    - Formazione tipo (4-4-2): Vanins; Dixon, Bangura, Kryeziu, Guenouche; Khelifi, Palsson, Domgjoni, Kololli; Winter, Odey.
    - Cammino europeo: seconda in classifica, 10 punti nel Gruppo A dell'Europa League con Bayer Leverkusen, AEK Larnaca e Ludogorets (3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte, 7 gol fatti e 6 subiti).
     
  • SLAVIA PRAGA 2* / 5*
    Allenatore: JindÅich Trpišovský
    Stadio: Eden Aréna
    - Formazione tipo (4-2-3-1): Kolar; Coufal, Kudela, Ngadeu, Zeleny; Husbauer, Soucek; Stoch, Olayinka, Zmrhal; Skoda.
    - Cammino europeo: seconda in classiifca, 10 punti nel Gruppo B dell'Europa League con Zenit, Bordeaux e Copenaghen (3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte, 4 gol fatti e 3 subiti).
     
  • MALMO 1* / 5*
    - Allenatore:
     Uwe Rosler.
    - Stadio: Swedbank Stadion.
    - Formazione tipo (4-4-2): Dahlin; Vindheim, Nielsen, Bengtsson, Safari; Traustason, Bachirou, Lewicki, Rieks; Antonsson, Rosenberg.
    - Cammino europeo: seconda in classifica, 9 punti nel Gruppo I dell'Europa League con Genk, Besiktas e Sarpsborg (2 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta, 7 gol fatti e 6 subiti).

di Manuel Guardasole

RIPRODUZIONE RISERVATA©

FOTO ALLEGATE
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    75

    28
    24
    3
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    60

    28
    18
    6
    4
  • logo InterInterCL

    53

    28
    16
    5
    7
  • logo MilanMilanCL

    51

    28
    14
    9
    5
  • logo RomaRomaEL

    47

    28
    13
    8
    7
  • logo AtalantaAtalantaEL

    45

    28
    13
    6
    9
  • logo LazioLazio

    45

    27
    13
    6
    8
  • logo TorinoTorino

    44

    28
    11
    11
    6
  • logo SampdoriaSampdoria

    42

    28
    12
    6
    10
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    37

    28
    8
    13
    7
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    33

    28
    8
    9
    11
  • 12º

    logo ParmaParma

    33

    28
    9
    6
    13
  • 13º

    logo SassuoloSassuolo

    32

    28
    7
    11
    10
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    30

    28
    7
    9
    12
  • 15º

    logo SpalSpal

    26

    28
    6
    8
    14
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    25

    27
    6
    7
    14
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    25

    28
    6
    7
    15
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    24

    28
    5
    9
    14
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    17

    28
    3
    8
    17
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    11

    28
    1
    11
    16
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Il Mattino - Fabián colpito da influenza suina: il Napoli ha allertato tutti i giocatori per evitare il contagio, allarme rientrato