Ancelotti: "Non mi è piaciuto l'atteggiamento col Brescia. Rischiamo la figuraccia se non pensassimo che domani soffriremo. Su Milik e la strigliata ai miei..." [VIDEO CN24]

Champions League fonte : dal nostro inviato a Genk, Manuel Guardasole
Ancelotti: Non mi è piaciuto l'atteggiamento col Brescia. Rischiamo la figuraccia se non pensassimo che domani soffriremo. Su Milik e la strigliata ai miei... [VIDEO CN24]

Carlo Ancelotti presenta Genk-Napoli in conferenza stampa dallo stadio del Genk, in compagnia di un calciatore azzurro in diretta video.

Ultimissime calcio Napoli - Carlo Ancelotti in conferenza stampa con un calciatore azzurro presenta Genk-NapoliChampions League, il Napoli si ritrova nel Girone E, e dopo aver battuto il Liverpool di Klopp, affronterà il Genk. Parla il tecnico della SSC Napoli con la conferenza pre partita accompagnato come di consueto da un calciatore azzurro. La conferenza in diretta video di Carlo Ancelotti del Napoli.

Genk-Napoli, conferenza stampa Carlo Ancelotti-Kalidou Koulibaly

Napoli e Genk si sfidano in Belgio, la gara si giocherà alle ore 18:55 di mercoledì. Carlo Ancelotti, come da rito, domani, martedì 1 ottobre parlerà in conferenza stampa dalla Genk Arena Stadium alle ore 17:30. Segui il live testuale su CalcioNapoli24.it, diretta video sui canali social di CalcioNapoli24 e in tv, su CalcioNapoli24 TV (canale 296 digitale terrestre). Dalle ore 18, poi, l'allenamento della SSC Napoli sul terreno di gioco del Genk.

17.58 - Termina la conferenza stampa.

17.56 - Ancelotti: "Strigliata alla squadra? Non mi piace il termine, si fa con gli asini. Sono giocatori e persone, abbiamo fatto come sempre una valutazione su ciò che è andato bene e ciò che non è andato bene. Bene l'impegno e la qualità del gioco, non è andato bene l'atteggiamento del secondo tempo. Sono valutazioni che con loro faccio sempre dopo le partite, sono dettagli il torno della voce con cui le faccio".

17.55 - Koulibaly: "Samatta pericolo del Genk? Ho giocato contro di lui, un buon giocatore. Giocare in Nazionale è diverso. E' pericoloso, vogliamo difendere bene e non subire gol domani. Sappiamo che è un buon giocatore, sono concentrato e sono sicuro farò bene".

17.54 - Ancelotti: "Chance per Milik dal 1'? Beh, il Genk è una squadra che gioca un buon calcio offensivo con idee chiare e un'identità ben precisa. Faranno un calcio propositivo, anche nella gara di Salisburgo dove ha sofferto le ripartenze avversarie. Questione Milik, non è una questione: è stato in ritardo rispetto agli altri perchè ha avuto un problema fisico, ora sta bene. Non ha bisogno di essere lanciato, se gioca darà il suo contributo come gli altri".

17.52 - Koulibaly: "Dare molto di più? Penso che non ci sono scuse da trovare, devo fare meglio e lo so. Prendiamo troppi gol in campionato, vogliamo cambiarlo al più presto possibile. Ma sono fiducioso, lo staff e i miei compagni mi aiutano. Sono critici con me, sanno che posso fare meglio. Sono tranquillo perchè so che dopo la sosta ritroveremo il Kouli che piace a tutti!".

17.49 - Ancelotti: "Ho una grandissima considerazione di questa squadra e giocatori, quando sono pienamente soddisfatto sono poche conoscendo il valore di questa squadra e considerando ciò che può fare. Diventa difficile per me essere pienamente soddisfatto. Si cerca sempre il massimo, questa squadra sta lavorando bene ma può e deve fare molto meglio. Col Brescia, è stato fatto un gran can can nelle valutazioni, sul secondo tempo: credo che dobbiamo essere critici, ma non troppo. Guardo mille partite a settimana, non vedo calcio champagne sempre. Qualche sofferenza c'è, se non pensiamo che domani qui ci sarà da soffrire andiamo in contro a brutte figure. Se pensiamo che non c'è da soffrire qua, viviamo un altro sport. Paradossalmente la squadra mi è piaciuta di più quando c'è da soffrire: quando vedo la mia squadra dentro la nostra area, forse è il momento che sono più tranquillo. Quando siamo nel fortino, mi sento tranquillo".

17.48 - Ancelotti: "Mertens ad un gol da Maradona? E' un traguardo per lui, sono contento per lui: io penso che Mertens in questo momento sta lavorando bene, tanto, sta giocando bene e segnando. E' in un grande momento, questo gol è importante per la storia del Napoli".

17.47 - Koulibaly: "Gente di Genk, sei contento? Hai preso contatti con gli ex compagni? Sono veramente contento di tornare qui, perchè ho passato due anni bellissimi qui a Genk. Ho giocato in una bella squadra, con grandi tifosi. Ho buoni ricordi, ho parlato con ex compagni e membri dello staff. Sono felice di rivederli. Domani gioco per il Napoli e voglio vincere domani, ma non dimentico l'amore che mi hanno dato qui". 

17.45 - Ancelotti: "Arrabbiatura di domenica? Il mio stato d'animo non l oconosce nessuno, forse i miei giocatori. Il Napoli deve fare ciò che sa fare al massimo, al livello fisico, tecnico e tattico. Il mio stato d'animo, non è molto leggibile: mi dispiace per voi. Lo conoscono meglio i miei giocatori, se parlate coi giocatori sanno benissimo che non sono arrabbiato come è stato scritto".

17.44 - Koulibaly: "Partita diversa dalle altre? Non penso, è importante come tutte le altre di CHampions. Vogliamo vincere, sarà difficile perchè il Genk vorrà vincere dopo aver perso la prima. Saremo concentrati al 200% per vincere e tornare a casa con tre punti. Sarà una partita tosta".

17.40 - Dieci minuti di ritardo all'inizio della conferenza, i due tesserati azzurri prima ai microfoni di Sky Sport

17.28 - Tutto pronto nella sala stampa della Luminus Arena, in attesa dell'arrivo di Koulibaly e Ancelotti.

Carlo Ancelotti in conferenza stampa
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    63

    26
    20
    3
    3
  • logo LazioLazioCL

    62

    26
    19
    5
    2
  • logo InterInterCL

    54

    25
    16
    6
    3
  • logo AtalantaAtalantaCL

    48

    25
    14
    6
    5
  • logo RomaRomaEL

    45

    26
    13
    6
    7
  • logo NapoliNapoliEL

    39

    26
    11
    6
    9
  • logo MilanMilan

    36

    26
    10
    6
    10
  • logo VeronaVerona

    35

    25
    9
    8
    8
  • logo ParmaParma

    35

    25
    10
    5
    10
  • 10º

    logo BolognaBologna

    34

    26
    9
    7
    10
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    32

    25
    8
    8
    9
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    30

    26
    7
    9
    10
  • 13º

    logo SassuoloSassuolo

    29

    24
    8
    5
    11
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    28

    26
    7
    7
    12
  • 15º

    logo TorinoTorino

    27

    25
    8
    3
    14
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    26

    25
    7
    5
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    25

    26
    6
    7
    13
  • 18º

    logo LecceLecceR

    25

    26
    6
    7
    13
  • 19º

    logo SpalSpalR

    18

    26
    5
    3
    18
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    16

    25
    4
    4
    17
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top