Benitez, Cannavaro e la notte delle streghe: l'incubo di Rafa e i 22 minuti del 'fu' capitano...

Notizie  
Benitez, Cannavaro e la notte delle streghe: l'incubo di Rafa e i 22 minuti del 'fu' capitano...

La definizione del Corriere dello Sport è azzeccata: "Benitez, Cannavaro e la notte delle streghe". Sì, perchè la serata dell'allenatore del Napoli e dell'ex capitano azzurro, adesso al Sassuolo, non è stata delle migliori. Il ritorno di Paolo Cannavaro lo aspettavano un po' tutti, a partire dallo stesso giocatore.

Sette anni in azzurro, dalla B alla Champions League, non si scordano facilmente: e allora via a partire dagli applausi durante il riscaldamento, con Cannavaro che lascia per un attimo i compagni di squadra e va a prendersi l'applauso, ricambiato, di tutto lo stadio. L'amore viene confermato da uno striscione colmo di gratitudine: "Ti hanno tolto la maglia ma non la fede... Bentornato a casa capitano". Tuttavia, dopo 21 minuti e 59 secondi, il flessore lo tradisce ed è costretto ad andare fuori, sotto una standing ovation scrosciante di applausi.

Ma non finisce qui, perchè dopo Cannavaro tocca a Benitez: Rafa si agita in panchina, come sempre, ma il suo secondo tempo è da...incubo perchè si stira il polpaccio: e allora lo spagnolo resta in panchina, le sue veci le fa Fabio Pecchia che prende il suo posto in piedi davanti alla panchina. Dopo Cannavaro, Benitez. La notte delle streghe al San Paolo ha fatto due vittime...muscolari. 

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo InterInterCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo AtalantaAtalantaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo LazioLazioCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo RomaRomaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo MilanMilanEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo NapoliNapoli

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo SassuoloSassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentina

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    logo ParmaParma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    logo VeronaVerona

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    logo BolognaBologna

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    logo TorinoTorino

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    logo CrotoneCrotoneR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    logo BeneventoBeneventoR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    logo SpeziaSpeziaR

    0

    0
    0
    0
    0
Back To Top