Senatrice Lonardo: "Mercoledì interrogazione parlamentare: chiederemo la ripetizione di Benevento-Cagliari"

Le Interviste  
Senatrice Lonardo: Mercoledì interrogazione parlamentare: chiederemo la ripetizione di Benevento-Cagliari

Benevento Cagliari, mercoledì sarà chiesta la ripetizione della partita

Ultime notizie calcio Napoli - In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Sandra Lonardo, senatrice: 

“Benevento-Cagliari sarà portata in Parlamento, ritengo che sia una cosa sconveniente quanto successo. Il presidente Vigorito ha tutta la mia solidarietà e non solo, ma di tutti gli amanti del calcio, non solo tifosi del Benevento. Stamattina, ho letto di Luca Marelli che dice di non capire le designazioni di Rizzoli: perché mandare ancora Mazzoleni al VAR? Un’altra cosa che leggevo di Marelli è che sostiene che non si riesce a vedere la portata del tocco, allora andiamo al VAR. Un vecchio detto recita: “A pensar male si fa peccato, ma spesso si indovina”. Mazzoleni ha agevolato il Cagliari due volte, con Napoli e Benevento: è allucinante, una vergogna e lo grido ad alta voce come il presidente Vigorito. Mercoledì sarà presentato ufficialmente il caso al presidente Draghi ed alla sottosegretaria Vezzali. È una cosa scandalosa, stiamo mettendo a rischio la sopravvivenza di una società di Serie A. Un’altra cosa che mi fa pensar male è che, per la prima volta nella storia, avremmo potuto avere tre campane in Serie A e ciò avrebbe creato un ritorno economico non indifferente. Ancora una volta il Nord ci porta via qualcosa? Non lo so. Ma guardiamo al Recovery Fund con cui ci stanno rubando tanti soldi. So per certo che Vigorito – e quanti presidenti come lui – parlano a ragion veduta, ci mettono i soldi e la faccia, bisogna avere rispetto. Non sono una seguitrice accanita del calcio, ma bisogna rivedere proprio le norme a questo punto: quel gol poteva valere la salvezza del Benevento. Indagini sulle parole di Vigorito della Procura? Un presidente come lui merita rispetto. Non si permettessero neanche. Per noi Vigorito rappresenta la speranza, quando mai ci saremmo immaginati di andare in Serie A. Grazie a lui è diventato realtà, pertanto lo difendiamo in tutti i luoghi. Faccio un appello affinché si scuotano gli animi di tutti, che la FIGC faccia certe dichiarazioni e scelte vuol dire che Vigorito ha colto nel segno. Non so cosa succederà da mercoledì, col Governo Conte e col Governo Draghi sono arrivate sempre troppe poche risposte. Questa volta ci sono due indizi sul banco: Mazzoleni che favorisce il Cagliari per due partite consecutive. Chiederei, per concludere, di ripetere la gara: metterebbe a tacere tutti, è un’offesa ad un territorio e non lo meritiamo".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • logo MilanMilanCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo JuventusJuventusCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo NapoliNapoliEL

    77

    38
    24
    5
    9
  • logo LazioLazioEL

    68

    38
    21
    5
    12
  • logo RomaRoma

    62

    38
    18
    8
    12
  • logo SassuoloSassuolo

    62

    38
    17
    11
    10
  • logo SampdoriaSampdoria

    52

    38
    15
    7
    16
  • 10º

    logo VeronaVerona

    45

    38
    11
    12
    15
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    42

    38
    10
    12
    16
  • 12º

    logo BolognaBologna

    41

    38
    10
    11
    17
  • 13º

    logo UdineseUdinese

    40

    38
    10
    10
    18
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    38
    9
    13
    16
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    39

    38
    9
    12
    17
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    37

    38
    9
    10
    19
  • 17º

    logo TorinoTorino

    37

    38
    7
    16
    15
  • 18º

    logo BeneventoBeneventoR

    33

    38
    7
    12
    19
  • 19º

    logo CrotoneCrotoneR

    23

    38
    6
    5
    27
  • 20º

    logo ParmaParmaR

    20

    38
    3
    11
    24
Back To Top