Pistocchi: "Fourneau non ha sbagliato niente, eppure è stato bocciato dai giornali e bullizzato in tv"

Le Interviste  
Pistocchi: Fourneau non ha sbagliato niente, eppure è stato bocciato dai giornali e bullizzato in tv

Pistocchi parla di Founeau

Serie A - A Radio Marte nel corso della trasmissione "Marte Sport Live" è intervenuto Maurizio Pistocchi, giornalista

"Napoli snobbato, perché? Boh, credo per motivi editoriali. Dal punto di vista tecnico, ciò che sta facendo Gattuso è molto interessante e il Napoli potrebbe diventare una mina vagante. La gara contro l'Atalanta conferma queste impressioni. Gattuso ha dato anche un discreto equilibrio, l'inserimento di Bakayoko è stato fondamentale. Alla luce di quanto abbiamo visto nelle prime tre partite, la vicenda di Juventus-Napoli comincia a diventare un clamoroso autogol. Il Napoli è stato obbligato a non andare e una squadra che sta così bene magari a Torino contro la Juventus avrebbe potuto fare la partita e magari togliersi qualche soddisfazione.
In Italia si fanno sempre discorsi limitati.  In Italia vince sempre chi ha la miglior difesa ma in Inghilterra e Spagna no, vince chi fa più gol. Le partite possono finire anche 5-4 o 4-3. La ricerca di un equilibrio è fondamentale ma chi fa un gol in più vince. Giocare un calcio offensivo è corretto, poi se trovi l'equilibrio vinci due volte.
La Juventus farà fatica? Ha grandi giocatori ma ha un allenatore neofita. Pirlo è un ragazzo intelligente ma secondo me ha peccato di superbia accettando questo incarico. A Crotone Stroppa, che allena dal 2006, gli ha dato una lezione di calcio. La Juventus si è presa un rischio eccessivo.
Fourneau? Non ha sbagliato niente, forse solo l'ammonizione a Bonucci. Però è stato bocciato sui giornali e bullizzato anche dalle televisione. Questo dimostra un potere mediatico, economico e strutturale che viene esercitato in maniera ben determinata. Ora andrà a fare il quarto uomo e probabilmente per un po' non lo vedremo".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    20

    8
    6
    2
    0
  • logo SassuoloSassuoloCL

    18

    8
    5
    3
    0
  • logo RomaRomaCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    16

    8
    4
    4
    0
  • logo InterInterEL

    15

    8
    4
    3
    1
  • logo NapoliNapoliEL

    14

    8
    5
    0
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo LazioLazio

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo VeronaVerona

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    10

    8
    3
    1
    4
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    logo BolognaBologna

    9

    8
    3
    0
    5
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    9

    8
    2
    3
    3
  • 14º

    logo BeneventoBenevento

    9

    8
    3
    0
    5
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo ParmaParma

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    2

    8
    0
    2
    6
Back To Top