Caiazza: "L’atmosfera che si vive a Dimaro è speciale, l'anno scorso ci sono stato un po’ male per il calo degli spettatori"

Le Interviste  
Caiazza: L’atmosfera che si vive a Dimaro è speciale, l'anno scorso ci sono stato un po’ male per il calo degli spettatori

Caiazza da Dimaro

Dimaro Ritiro Napoli 2019 - A Radio Kiss Kiss, durante Radio Goal, è intervenuto il giornalista de Il Roma Salvatore Caiazza, rilasciando alcune dichiarazioni:

“L’atmosfera che si vive a Dimaro è speciale, da domani arriveranno i big con tanti nazionali. Ancelotti è stato chiaro con i ragazzi a Folgarida, possesso palla e 4-4-2 in fase di non possesso: partendo Albiol e arrivando Manolas, allora il gioco vuoi comandarlo a tutti i costi e con James Rodriguez avresti ancora più qualità. L’anno scorso ci sono stato un po’ male per il calo degli spettatori, col restyling delle Universiadi qualcosa cambierà: dopo Ronaldo, Messi e Neymar è quello più ‘mediatico’ sui social. Si stanno creando i presupposti per fare una grande squadra: il Napoli ha un movimento social incredibile, focalizzato su Mediooriente e Sudamerica, i milioni di tifosi esistono eccome. Milik? Se con il Liverpool segna, parliamo di tutta un’altra stagione. Adesso è arrivato Manolas, un centrale ‘cattivo’: bravo, forte nell’uno contro uno e che si fa rispettare”

Ultimissime Notizie
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

James-Atletico Madrid, trattativa vicinissima alla chiusura: intesa totale! Il Real spera in un colpo di coda del Napoli, ma niente prestito[ESCLUSIVA]