Benevento, Tuia: "Il mister non voleva difendersi con la difesa a tre. Il goal di Insigne è stato un capolavoro, sapevamo che il Napoli avrebbe potuto ribaltare il risultato" [VIDEO]

Le Interviste  
Benevento, Tuia: Il mister non voleva difendersi con la difesa a tre. Il goal di Insigne è stato un capolavoro, sapevamo che il Napoli avrebbe potuto ribaltare il risultato [VIDEO]

Alessandro Tuia, difensore del Benevento, ha parlato ad Otto Channel, al termine della gara persa contro il Napoli. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it: 

"Il goal di Insigne è stato un capolavoro e se lasci giocare certi giocatori così bravi tendi sempre a difenderti. Non erano queste le nostre intenzioni, siamo passati alla difesa a tre per avere più aggressività ed abbiamo preso il secondo goal. E' un peccato perchè abbiamo giocato bene senza raccogliere nulla. La partita si era messa bene, poi giocando contro una squadra di altissimo livello sapevamo che si sarebbe potuta ribaltare. Noi abbiamo coraggio e forse subiamo qualche goal di troppo e questo ci ha fatto raccogliere solo sei punti. Le gare che non dobbiamo sbagliare sono altre, è più difficile affrontare una di pari livello che le big. Abbiamo prima la gara con l'Empoli e non possiamo sbagliare. Più partite fai in questa categoria e più ti rendi conto di ciò che puoi fare. Il mister vuole che, quando passiamo a tre, gli esterni siano più aggresisvi e non siamo riusciti fare bene questo lavoro. Con la difesa a tre non è detto che sei più difensivo. La A è una categoria che non conosco, ma c'è gente esperta che sa già farlo. Tutte le persone che hanno visto il Benevento in queste cinque partite possono dire che c'è stata un'evoluzione positiva".  

Clicca sul file in allegato per vedere il video. 

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    20

    8
    6
    2
    0
  • logo SassuoloSassuoloCL

    18

    8
    5
    3
    0
  • logo RomaRomaCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    16

    8
    4
    4
    0
  • logo InterInterEL

    15

    8
    4
    3
    1
  • logo NapoliNapoliEL

    14

    8
    5
    0
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo LazioLazio

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo VeronaVerona

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    10

    8
    3
    1
    4
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    logo BolognaBologna

    9

    8
    3
    0
    5
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    9

    8
    2
    3
    3
  • 14º

    logo BeneventoBenevento

    9

    8
    3
    0
    5
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo ParmaParma

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    2

    8
    0
    2
    6
Back To Top