ASL, il commissario: "Ospina arrivato in codice rosso, gli esami tutti negativi. Era in compagnia di un rianimatore"

Le Interviste  
ASL, il commissario: Ospina arrivato in codice rosso, gli esami tutti negativi. Era in compagnia di un rianimatore

Il dottore Ciro Verdoliva, commissario Napoli ASL, è intervenuto ai microfoni di Ne Parliamo il Lunedì, trasmissione televisiva in onda sulle frequenze di Canale 8. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli24.it

"Ospina? Ieri siamo stati allertati ed è arrivato in codice rosso. E' stato subito trasportato in codice verde, poi ci sono stati tutte le attività diagnostiche. L'esito degli esami sono state tutte negative, poi abbiamo deciso di lasciarlo nella sala di rianimazione per farlo tranquillizzare. Poi quando si è tranquilizzato, è partito il ricovero perché era stata stabilita un'osservazione di 24 ore".

"Noi riteniamo che non sia stato allertato il 118, il paziente è arrivato in ospedale in codice rosso e quindi abbiamo avviato un nostro approfondimento interno per individuare le problematiche. Ci siamo sentiti in dovere di approndire questo evento per capire se c'era qualcosa che non andava".

"Esiste un protocollo del rischio, il paziente non è mai stato lasciato solo dal campo sino all'ospedale. Ospina era sempre in compagnia di un rianimatore. Il servizio d'emergenza a Napoli è diviso per strati, dipende anche dall'affluenza di gente. C'è la massima attenzione. Il problema è che nel momento in cui c'è uno sportivo, forse una telefonata al 118 per valutare in quale struttura andare, probabilmente andava fatta".

"Il servizio 118 è fondamentale per il paziente".

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Tuttosport - Ultima chiamata per James: entro domani ADL dovrà decidere se comprarlo altrimenti lo perderà