Finale Coppa Italia, è guerriglia ultrà: due agenti feriti, lanciate trenta bombe carta [VIDEO]

Le altre di A  
Finale Coppa Italia, è guerriglia ultrà: due agenti feriti, lanciate trenta bombe carta [VIDEO]

Ultime calcio, prima della finale di coppa Italia ci sono stati scontri all'esterno dell'Olimpico

Ad un’ora e mezza dall’inizio della finale di Coppa Italia fra Lazio e Atalanta sono scoppiati i primi incidenti vicino allo stadio Olimpico nella zona di Ponte Milvio dove gli ultrà hanno assaltato i vigili urbani, dando alle fiamme una loro auto. Immediata la reazione delle forze dell’ordine, che hanno caricato i tifosi violenti. I due vigili che si trovavano nell’auto che ha preso fuoco nei pressi dello stadio sono stati entrambi trasportati in ospedale per intossicazione da fumo e uno per una ferita all’orecchio. Poi gli ultrà hanno anche lanciato dei fumogeni, scatenando le fiamme che hanno parzialmente distrutto vettura.

Coppa Italia, novità sugli scontri a Roma

L'edizione online de Il Messaggero riferisce che i tafferugli, che hanno visto schierati circa 200 ultrà della Lazio, si sono concentrati tra via De Robilant e piazza Lauro De Bosis. Lanciate circa 30 bombe carta.

Clicca sul player per vedere le immagini.

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Viviano: "Giovane portiere su cui puntare? Dico Meret: non lo conoscevo ma non è una sorpresa, gioca nel Napoli..."