Repubblica durissima: "Sarri abituato al turpiloquio, fosse stato adeguato al grande calcio sarebbe arrivato prima dei 60 anni. Ce li vedreste Cruyff o Guardiola dare del frocio?"

Rassegna Stampa  
Maurizio Sarri (Napoli, 10 gennaio 1959) è un allenatore di calcio italiano, attuale tecnico del Napoli.Maurizio Sarri (Napoli, 10 gennaio 1959) è un allenatore di calcio italiano, attuale tecnico del Napoli.

Il sarrismo è un modo, anzi è un mondo chiuso ai bordi, fa rima con sessismo ma probabilmente stavolta non c’entra. Inizia così l'editoriale di Repubblica dedicato all'allenatore del Napoli Maurizio Sarri. Come racconta l'edizione odierna del quotidiano, voleva quasi essere galante, lui, con quel sorriso alla giornalista che ha (il sorriso) un sottofondo aspro e rozzo. Vi proponiamo uno stralcio del duro editoriale del quotidiano.

LA STORIA DI SARRI

"Sarri è scostumato perché il suo costume è questo: non solo la tuta perenne, non solo la barba rasposa applicata al viso come una maschera, ma tutto quanto lui è. Dentro parole sbagliate e frasi che sbandano c’è la storia di un uomo: se Maurizio Sarri fosse stato adeguato e non scostumato, al cosiddetto grande calcio sarebbe arrivato prima dei quasi sessant’anni. Incapace di assumere le forme di una comunicazione a volte plastificata e ipocrita ma almeno formalmente educata, Sarri comunica proprio così.

Pare incredibile che un personaggio pubblico ancora possa, nel marzo 2018, rivolgersi a una donna senza considerare quanto è accaduto sul pianeta Terra negli ultimi mesi, e quanto la scostumatezza maschile stia finendo al bando, e talvolta in tribunale (non è ovviamente il caso di Sarri). Niente. Quel mondo dove accadono cose sta oltre i cancelli di Castel Volturno dove il nostro vive come un recluso. Nella sua palla di vetro entra solo il pallone, così dicono. Non lo si vede mai in giro nella magnifica Napoli che pure lo ama moltissimo, e legge negli spigoli e nelle intemperanze del tecnico un segno di verità.

Forse Sarri un po’ ci marcia, forse anche lui è vittima del suo personaggio e nel teatro del calcio sa che conviene rappresentare una parte ben definita. Poi, però, ce li vedreste Cruyff buonanima o Guardiola, idoli del toscanaccio di Bagnoli, dare (ehm) del frocio a un collega?

Il suo stile è la mancanza di stile proprio come la sua comunicazione è non saper comunicare. Certo, così c’è sempre un trappolone in agguato, lo sanno quelli del Napoli che temono sopra ogni cosa l’abitudine di Sarri al turpiloquio"

VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    12

    5
    4
    0
    1
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo LazioLazioEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SpalSpalEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo UdineseUdinese

    8

    5
    2
    2
    1
  • logo SampdoriaSampdoria

    7

    5
    2
    1
    2
  • logo InterInter

    7

    5
    2
    1
    2
  • 10º

    logo ParmaParma

    7

    5
    2
    1
    2
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    6

    4
    2
    0
    2
  • 12º

    logo RomaRoma

    5

    5
    1
    2
    2
  • 13º

    logo TorinoTorino

    5

    5
    1
    2
    2
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    5

    5
    1
    2
    2
  • 15º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    4
    1
    1
    2
  • 16º

    logo MilanMilan

    4

    3
    1
    1
    1
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    5
    1
    1
    3
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    4

    5
    1
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    5
    0
    2
    3
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Gazzetta su Ibrahimovic: "Torna in Svezia al Malmoe? Tante volte ha detto che avrebbe voluto giocare al Sud, tipo Napoli o Roma..."