Julio Cesar smonta l'Inter: "Doveva rompere le scatole a Napoli e Juve? Per lo scudetto c'è tempo, pensi a tornare in Champions"

Rassegna Stampa  

Julio Cesar, ex portiere dell'Inter, ha rilasciato un'intervista alla Gazzetta dello Sport, della quale vi proponiamo alcuni passaggi.

Parliamo di Ramires...

«Un animale, in senso buono. E' un po' che non lo vedo giocare, ma il centrocampista che ricordo io ce l' avevi sempre addosso e lo trovavi ovunque, perché non si stancava mai. Nella nostra nazionale era quello che correva di più, almeno 11-12 chilometri a partita: magari adesso ne farà qualcuno in meno, ma l' esperienza lo fa sicuramente correre meglio. Anzi, anche meglio». 

Dove starà Lisandro Lopez invece si sa già.

«Ecco, lui è il contrario di Ramires. Dunque - a parte il campo - di sicuro si farà sentire in un altro posto: nello spogliatoio. Lui è un uomo spogliatoio: bravissimo ragazzo, gli piace ridere e sa andare d' accordo con tutti». 

E per Rafinha che sfida può essere? 

«Non siamo mai stati in squadra insieme, dunque lo conosco appena. Però non faccio fatica a immaginare che uno con il suo talento non ne potesse più di giocare qualche volta sì e qualche volta no». 

Quella che serve all' Inter? 

«L' Inter sta facendo bene. Non bisogna dimenticare che è una squadra nuova con un allenatore nuovo. Ma bravo, un martello: l' Inter deve considerare una fortuna averlo in panchina. Me la ricordo bene la sua Roma: che fosse in campionato, in Coppa Italia, in Supercoppa italiana, sbucava sempre fuori a romperci le scatole». 

Sembrava che Spalletti potesse rompere le scatole anche quest' anno: con l' Inter, alla Juve e al Napoli. 

«L' Inter deve pensare a tornare in Champions League: io tifo per questo. Per lo scudetto c' è tempo: giocare in Champions è il trampolino per tutto».

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Corriere dello Sport in edicola: "Napoli, Di Maria benedetto! Ancelotti telefona al talento del PSG" [FOTO]