Spadafora: "Juve-Napoli? Immaginavo ci sarebbero state polemiche! Nel protocollo la responsabilità è dell'ASL, il calcio trovi un piano B per non andare in default"

Rassegna Stampa  
Spadafora: Juve-Napoli? Immaginavo ci sarebbero state polemiche! Nel protocollo la responsabilità è dell'ASL, il calcio trovi un piano B per non andare in default

Caso Juve-Napoli, parla Spadafora

Notizie Calcio Napoli - Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, chiarisce a Il Mattino il senso delle sue accuse di ieri a De Luca.

«Si occupi di più della situazione sanitaria in Campania. Sono molto preoccupato. Se De Luca ha fallito? Penso di sì».

Quali sono i problemi che lo sport dilettantistico e professionistico deve ora affrontare?

«Il governo si è impegnato a intervenire per sostenere le attività che saranno bloccate, ma speriamo non accada. Ci troviamo però ad affrontare una situazione difficile, i rischi non vanno sottovalutati. Proprio per evitare il default ho ribadito che tutti i campionati debbano essere pronti ad un piano B se le cose dovessero peggiorare».

Crede che sia opportuna una bolla per le squadre professionistiche?

«Il protocollo attuale prevede già una bolla in caso di positività di un componente della squadra. Tocca alle squadre rispettarlo e non mi pare che ciò sia accaduto sempre. Il protocollo è molto rigoroso, se applicato, e ricordo che è il minimo richiesto alle squadre, che in autonomia possono decidere regole ancor più rigide: andare avanti senza problemi è anche loro interesse».

A proposito di Juve-Napoli, vi sono state polemiche sui provvedimenti di due Asl di Napoli.

«Che la vigilanza e la responsabilità finale spetti alle Asl non è una mia opinione: è scritto nel protocollo».

Immaginava tante polemiche su Juve-Napoli?

«Sì, qualsiasi fosse stato il responso della giustizia sportiva. Ora c'è l'appello, poi la giustizia ordinaria: da ministro è bene che non commenti ancora».

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    23

    9
    7
    2
    0
  • logo InterInterCL

    18

    9
    5
    3
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    18

    9
    5
    3
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    17

    9
    4
    5
    0
  • logo NapoliNapoliEL

    17

    9
    6
    0
    3
  • logo RomaRomaEL

    17

    9
    5
    2
    2
  • logo VeronaVerona

    15

    9
    4
    3
    2
  • logo AtalantaAtalanta

    14

    9
    4
    2
    3
  • logo LazioLazio

    14

    9
    4
    2
    3
  • 10º

    logo BolognaBologna

    12

    9
    4
    0
    5
  • 11º

    logo SampdoriaSampdoria

    11

    9
    3
    2
    4
  • 12º

    logo CagliariCagliari

    11

    9
    3
    2
    4
  • 13º

    logo UdineseUdinese

    10

    9
    3
    1
    5
  • 14º

    logo SpeziaSpezia

    10

    9
    2
    4
    3
  • 15º

    logo BeneventoBenevento

    10

    9
    3
    1
    5
  • 16º

    logo ParmaParma

    9

    9
    2
    3
    4
  • 17º

    logo FiorentinaFiorentina

    8

    9
    2
    2
    5
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    6

    9
    1
    3
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    9
    1
    2
    6
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    2

    9
    0
    2
    7
Back To Top