Ventura: "L’abbraccio tra Kvara e Mazzarri era un ringraziamento per avergli tolto un peso”

Le Interviste  
VenturaVentura

L’ex CT della Nazionale Gian Piero Ventura è intervenuto quest’oggi sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni:

“Bravissimo il Napoli a vincere contro l’Atalanta soprattutto per come è maturato il successo. Una rondine però non fa primavera ma i segnali sono positivi, a Bergamo c’era una squadra che aveva voglia di attaccare alto e recuperare subito il pallone, aveva voglia di divertirsi, sembrava essere ritornata quella dello scorso anno. Credo sia solo un aspetto psicologico, Mazzarri ha avuto poco tempo per prepararla tatticamente. Il grande merito di Walter credo sia stato quello di dire ai ragazzi: siete i campioni d’Italia e giocate come sapete. L’abbraccio di Kvara a Mazzarri era una sorta di ringraziamento per avergli tolto un peso. Mi è sembrato un gesto spontaneo era una gioia esagerata, il Napoli di vittorie in trasferta ne ha fatte molte c’era qualcosa di più. Adesso è pronto per ripartire tutti insieme. L’accorciamento dei reparti non è stato fatto in 48 ore, il lavoro per accorciare la squadra in avanti è stato fatto l’anno scorso. Con Garcia c’erano altri dettami tecnici, invece adesso la squadra ha rifatto esattamente quello dei 10 mesi dello scudetto, bisognava solo togliere la zavorra e quel peso mentale che condizionava il Napoli. So che Walter ci teneva tanto e sono contento che abbia fatto questa prestazione e questa vittoria contro l’Atalanta. Il Napoli era una squadra diversa. Ricordo sempre l’immagine che di quella palla recuperata dopo un calcio d’angolo sbagliato contro il Sassuolo di una squadra che rincorreva in dieci la palla dopo averla persa”.

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    63

    24
    20
    3
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    54

    25
    16
    6
    3
  • logo MilanMilanCL

    52

    25
    16
    4
    5
  • logo AtalantaAtalantaCL

    45

    24
    14
    3
    7
  • logo BolognaBolognaEL

    45

    25
    12
    9
    4
  • logo RomaRomaECL

    41

    25
    12
    5
    8
  • logo LazioLazio

    40

    25
    12
    4
    9
  • logo FiorentinaFiorentina

    38

    25
    11
    5
    9
  • logo NapoliNapoli

    36

    24
    10
    6
    8
  • 10º

    logo TorinoTorino

    36

    25
    9
    9
    7
  • 11º

    logo MonzaMonza

    33

    25
    8
    9
    8
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    30

    25
    7
    9
    9
  • 13º

    logo LecceLecce

    24

    25
    5
    9
    11
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    23

    25
    3
    14
    8
  • 15º

    logo FrosinoneFrosinone

    23

    25
    6
    5
    14
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    22

    25
    5
    7
    13
  • 17º

    logo SassuoloSassuolo

    20

    24
    5
    5
    14
  • 18º

    logo VeronaVeronaR

    20

    25
    4
    8
    13
  • 19º

    logo CagliariCagliariR

    19

    25
    4
    7
    14
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    13

    25
    2
    7
    16
Back To Top