Dumitru: "Dopo l'anno al Napoli il momento più difficile della mia carriera. Spero di giocare per la nazionale svedese"

Le Interviste  
Dumitru: Dopo l'anno al Napoli il momento più difficile della mia carriera. Spero di giocare per la nazionale svedese

Nato in Svezia da padre rumeno e madre brasiliana, attualmente in prestito al Nottingham Forest ma di proprietà del Napoli. Stiamo parlando di Nicolao Dumitru, attaccante azzurro classe 1991, che dopo aver rinnovato il suo contratto con il club di De Laurentiis si è trasferito questa estate in prestito in serie B inglese. L'ennesimo prestito per Dumitru dopo Ternana, Cittadella, Reggina, Veria e Latina. 6 prestiti in 6 stagioni dopo le 12 presenze collezionate col Napoli nella stagione 2010-2011 in cui fu acquistato dall'Empoli con il pesante soprannome di "Nuovo Henry". Oggi Dumitru sta vivendo la sua ennesima annata in una nuova squadra, questa volta in Inghilterra, con un nuovo sogno che si sta profilando nella sua mente: giocare con la nazionale svedese. Il suo passaporto infatti gli dà questa possibilità, come svelato dallo stesso Dumitru in un'intervista rilasciata ad alcuni media svedesi: "Sì, i miei agenti stanno lavorando dal lato burocratico. Sono italiano, e non dimentico da dove vengo, ma sono nato in Svezia e devo molto a questa nazione. Mi piace la mentalità svedese, vorrei giocare nella nazionale. Dopo l'anno a Napoli è stato il momento più difficile della mia carriera, hanno cominciato a prestarmi in giro. In Grecia al Veria ho iniziato a giocare meglio rispetto al passato, ora sono a Nottingham e qui voglio fare il passo decisivo per svoltare la mia carriera". Chissà se il desiderio di Dumitru si avvererà presto, vista l'assenza pesante in attacco di Zlatan Ibrahimovic che ha lasciato per sempre la nazionale. 

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    82

    31
    26
    4
    1
  • logo MilanMilanCL

    68

    31
    21
    5
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    31
    18
    8
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    58

    31
    16
    10
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    50

    30
    15
    5
    10
  • logo NapoliNapoli

    48

    31
    13
    9
    9
  • logo LazioLazio

    46

    31
    14
    4
    13
  • logo TorinoTorino

    44

    31
    11
    11
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    43

    30
    12
    7
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    42

    31
    11
    9
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    38

    31
    9
    11
    11
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    30

    31
    7
    9
    15
  • 14º

    logo LecceLecce

    29

    31
    6
    11
    14
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    31
    7
    7
    17
  • 17º

    logo VeronaVerona

    27

    31
    6
    9
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    26

    31
    6
    8
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    25

    31
    6
    7
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    31
    2
    9
    20
Back To Top