Corriere del Mezzogiorno - Negli stabilimenti FIAT si sciopera: "Sono dieci anni che non abbiamo un aumento"

Rassegna Stampa  
operai fiat scioperooperai fiat sciopero

A Melfi, a Pomigliano d'Arco, sono state programmate due giornate di stop tra domenica e lunedì indette dall'Usb e dai Cobas. La CGIL non ha partecipato, nonostante condividesse la battaglia etica. Il motivo? L'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Il primo a contestarlo è stato Gerardo Giannone, operaio FCA. Ai microfoni del Corriere del Mezzogiorno ha rilasciato alcune dichiarazioni:

"L’acquisto è ovviamente legittimo visto che parliamo di due società differenti. Io, infatti, pongo un problema etico non formale, tant’è che non aderirei mai allo sciopero. Il socio di maggioranza di entrambe le società è lo stesso, ma mentre la Juve utilizza il 98 per cento del fatturato per pagare i dipendenti, per la Fca ne spendono solo il 6 per cento. Sono dieci anni che non abbiamo un aumento contrattuale. Se la Fca ci facesse recuperare l’inflazione avremmo 170 euro al mese in più. Sarebbe una cosa eticamente giusta. Pomigliano ha dato lezione di responsabilità e maturità a tutti. Continuiamo a farlo. La battaglia deve essere morale". 

La protesta e il motivo

A tal proposito anche il segretario generale di Napoli, Walter Schiavella spiega:

"Mi pare chiaro che questa vicenda pone in evidenza un elemento di complessiva svalorizzazione del lavoro e di squilibrio tra stipendi. Non aderiamo allo sciopero, ma il tema etico resta. Il terreno della preoccupazione in quello stabilimento resta alto, le incertezze sul futuro dell’azienda e sui nuovi modelli restano".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo SpalSpalEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo ParmaParma

    7

    5
    2
    1
    2
  • logo GenoaGenoa

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo LazioLazio

    6

    4
    2
    0
    2
  • 10º

    logo RomaRoma

    5

    4
    1
    2
    1
  • 11º

    logo TorinoTorino

    5

    4
    1
    2
    1
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    5

    4
    1
    2
    1
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    5

    5
    1
    2
    2
  • 14º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    4
    1
    1
    2
  • 15º

    logo InterInter

    4

    4
    1
    1
    2
  • 16º

    logo MilanMilan

    4

    3
    1
    1
    1
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    5
    1
    1
    3
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    4
    0
    2
    2
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Da Torino: "N'Koulou e Koulibaly dovranno fermare Mertens e Belotti, il difensore azzurro continua la sua crescita"