Chelsea, Sarri promette: "Smetterò di fumare"

Le Interviste  
Chelsea, Sarri promette: Smetterò di fumare

"Cercherò di smettere, mi fermerò per uno o due anni, poi ricomincio a fumare"queste le dichiarazioni di Maurizio Sarri, allenatore del Chelsea, ai microfoni del Daily Mirror dopo la vittoria nella seconda giornata di Premier League contro l'Arsenal. 

Il tecnico ha trascorso il match tra mozziconi di sigarette e gomme da masticare, ma al termine del match avrebbe dichiarato di voler smettere di fumare, salvo poi ricominciare dopo uno o due anni. 

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    12

    5
    4
    0
    1
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo LazioLazioEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SpalSpalEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo UdineseUdinese

    8

    5
    2
    2
    1
  • logo SampdoriaSampdoria

    7

    5
    2
    1
    2
  • logo InterInter

    7

    5
    2
    1
    2
  • 10º

    logo ParmaParma

    7

    5
    2
    1
    2
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    6

    4
    2
    0
    2
  • 12º

    logo RomaRoma

    5

    5
    1
    2
    2
  • 13º

    logo TorinoTorino

    5

    5
    1
    2
    2
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    5

    5
    1
    2
    2
  • 15º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    4
    1
    1
    2
  • 16º

    logo MilanMilan

    4

    3
    1
    1
    1
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    5
    1
    1
    3
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    4

    5
    1
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    5
    0
    2
    3
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Ferrara: “Oggi abbiamo visto il Napoli di Ancelotti, a Torino sentono la crescita del Napoli. 10 ad Insigne? Non la prenderei”