Cosa può inventarsi Sarri dopo il ko di Milik? L'ipotesi probabile e quella stuzzicante

Zoom  
Maurizio Sarri (Napoli, 10 gennaio 1959) è un allenatore di calcio italiano, attuale tecnico del Napoli.Maurizio Sarri (Napoli, 10 gennaio 1959) è un allenatore di calcio italiano, attuale tecnico del Napoli.

"Dagli esami effettuati alla clinica Pineta Grande, per Milik è emersa la possibilità di una soluzione chirurgica. Milik sarà valutato domani a Villa Stuart dal professor Mariani".

Nel giro di 178 caratteri, il Napoli ha gettato un'ombra enorme sul futuro di Arkadiusz Milik: il ginocchio destro, che lo ha steso sul terreno di gioco dello stadio Paolo Mazza, non sta bene. Rottura? Danneggiamento grave? Qualcosa di più leggero? Per il momento, si può solo sperare per il meglio. Perchè a distanza di un anno Arek non meriterebbe di attraversare, di nuovo, un calvario interminabile. Il Napoli si mette nelle mani del professor Mariani, nel frattempo attende. Adesso, però, bisogna pensare al da farsi: Maurizio Sarri, tra una sigaretta e l'altra, ha a disposizione un solo attaccante per due competizioni in attesa della Coppa Italia. E non si accenni a Leonardo Pavoletti o Duvan Zapata, ceduti a fine mercato: il senno di poi è inutile. Altrimenti avremmo saputo tutti che sarebbe arrivato un infortunio, quali numeri sarebbero usciti al SuperEnalotto o quali risultati si sarebbero avverati nei più sperduti campionati di calcio.

L'IPOTESI PROBABILE

Sarri lavora con il suo gruppo di giocatori e certamente dovrà cercare nuove soluzioni per dare un'alternativa a Dries Mertens. Se non dal primo minuto, quantomeno a partita in corso quando deciderà di dare un po' di riposo al belga. Il nome che viene in mente è quello di José Callejon, perchè lo spagnolo in alcuni frangenti è stato utilizzato da centravanti. Pochi minuti, non certo un utilizzo continuo: José sulla fascia è imprescindibile. Vista però la presenza in rosa di un altro esterno come Ounas, magari in qualche occasione potremmo vedere Callejon al centro. Oppure il contrario...

L'IPOTESI POSSIBILE

In caso di stop di durata simile a quello della scorsa stagione, con un Milik praticamente fuori gioco sino all'ultimo mese della stagione, risulta quasi impossibile immaginare un Napoli che decida di andare all-in con il solo Dries Mertens da punta centrale. Volendo restare all'interno della rosa, spuntano due possibili opzioni: sarebbe stuzzicante provare Adam Ounas al centro, lasciando José Callejon sulla destra, e sperare che l'algerino possa trovarsi a suo agio; azzardare l'inserimento in prima squadra di Leandrinho, almeno per riequilibrare l'attacco con tre sostituti per i tre attaccanti. Nella lista dei convocati, però, il posto di Milik torna ad appannaggio di Tonelli che è il 24°uomo. Oppure aspettare gennaio, e portare Roberto Inglese in rosa dal Chievo Verona.

L'IPOTESI ASSURDA

Il giochino è molto semplice, ovvero provare a tornare sul mercato e cercare un elemento dalla lista degli svincolati e gettarlo nella mischia. Ipotesi irrealizzabile, francamente. Ma se proprio volessimo stendere una lista di calciatori attualmente liberi, i nomi - limitandoci agli italiani - sono quelli di seguito: Giuseppe Rossi, Alberto Gilardino, Antonio Cassano, Daniele Corvia, Alessandro Diamanti. Nomi che, allo stato attuale, sfigurerebbero eccome.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    15
    11
    3
    1
  • logo LazioLazioCL

    33

    15
    10
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo RomaRomaEL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo ParmaParma

    21

    15
    6
    3
    6
  • logo NapoliNapoli

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo TorinoTorino

    20

    15
    6
    2
    7
  • 10º

    logo MilanMilan

    20

    15
    6
    2
    7
  • 11º

    logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    15
    4
    4
    7
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    15
    4
    4
    7
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    14
    4
    3
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    15

    16
    3
    6
    7
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo BresciaBrescia

    13

    15
    4
    1
    10
  • 18º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    12

    15
    3
    3
    9
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 20º

    logo SpalSpalR

    9

    15
    2
    3
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Gazzetta - E' un Napoli senz'anima e svogliato: 4 giocatori hanno incrociato le braccia, squadra non in grado di reggere la pressione