Coronavirus Napoli - Crescita di contagiati pari al 680%! Miano e Secondigliano a rischio: i dati quartiere per quartiere [GRAFICO]

Rassegna Stampa  
Coronavirus Napoli - Crescita di contagiati pari al 680%! Miano e Secondigliano a rischio: i dati quartiere per quartiere [GRAFICO]

Ultimissime Coronavirus Napoli - Ecco la situazione contagiati quartiere per quartiere: il grafico

Ultime Coronavirus Napoli città - C'è un momento preciso in cui il virus ha ricominciato a far sentire la sua pressione sulla città di Napoli: è all'inizio di agosto, il giorno otto, per la precisione. Il grafico contenuto nel report della Asl 1, quella che governa il capoluogo, mostra quell'evento con una precisione spaventosa, e mostra pure il costante e inesorabile aumento dei contagi giorno per giorno, fino ad arrivare alla situazione attuale, fuori controllo.

Coronavirus Napoli, la situazione quartiere per quartiere: i dati

L'edizione odierna de Il Mattino ha pubblicato questa grafica, con il documento del Dipartimento di Prevenzione che rappresenta un riassunto di tutti gli eventi collegati al Covid ed è preparato in due differenti versioni: quella generale, dal primo giorno di pandemia fino ad oggi, e quella parziale che fotografa esclusivamente i dati da agosto ai giorni attuali. È proprio dal raffronto fra i due documenti che viene fuori con prepotenza la crescita esponenziale del Covid-19 negli ultimi tre mesi.

Coronavirus Napoli, i dati dei quartieri

Il Mattino scrive:

"È come se durante i giorni più difficili della pandemia, Napoli fosse stata appena sfiorata dal virus che, invece, s'è presentato durante l'estate con tutta la sua forza. Partiamo dall'unica buona notizia che si evince dal report: i decessi non crescono allo stesso ritmo della diffusione del contagio. Tutte le altre notizie, invece, disegnano uno scenario estremamente preoccupante perché in soli tre mesi il Covid-19 s'è fatto strada in quartieri nei quali fino ad agosto s'era appena mostrato generando crescite impressionanti di nuovi contagi come quelli di Miano che (lo vedete nel grafico di questa stessa pagina) in tre mesi ha visto una crescita dei contagi pari al 3.600%, ecco perché proprio quel quartiere (come gli altri con esplosioni di contagio di livelli altrettanto preoccupanti) è sotto massima attenzione da parte delle autorità sanitarie.

L'esame dei numeri ci dice che si abbassa lievemente l'età dei deceduti (74 anni nell'intero periodo, 73 negli ultimi tre mesi) e che, fortunatamente si abbassa anche il numero: dei 164 decessi dall'inizio della pandemia, 21 sono riferibili ai giorni tra agosto e ottobre. Non cambia di molto nemmeno l'età dei contagiati che si attesta sui 40 anni rispetto ai 41 dell'intero periodo. Cambia, invece, in maniera radicale, la mappa della diffusione in città dei contagi.

Sono accerchiati dai nuovi contagi, invece, quasi tutti i quartieri periferici della città e quelli più popolari. Ecco, allora che Miano esplode ma crescono vertiginosamente anche San Giovanni, Secondigliano, Piscinola, San Pietro a Patierno. Nel cuore della città antica, a San Lorenzo, il numero di persone che hanno contratto il virus è decuplicato da agosto ad oggi, va addirittura peggio alla Stella dove la percentuale di nuovi incontri col virus è superiore al 1.500%. Per raccontarla con la freddezza dei numeri, negli ultimi tre mesi la città di Napoli nella sua interezza ha visto una crescita di contagiati pari al 680% e la tendenza è in continua crescita. Bisogna agire, presto".

FOTO ALLEGATE
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    23

    9
    7
    2
    0
  • logo InterInterCL

    18

    9
    5
    3
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    18

    9
    5
    3
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    17

    9
    4
    5
    0
  • logo NapoliNapoliEL

    17

    9
    6
    0
    3
  • logo RomaRomaEL

    17

    9
    5
    2
    2
  • logo LazioLazio

    17

    10
    5
    2
    3
  • logo VeronaVerona

    15

    9
    4
    3
    2
  • logo AtalantaAtalanta

    14

    9
    4
    2
    3
  • 10º

    logo BolognaBologna

    12

    9
    4
    0
    5
  • 11º

    logo SampdoriaSampdoria

    11

    9
    3
    2
    4
  • 12º

    logo CagliariCagliari

    11

    9
    3
    2
    4
  • 13º

    logo UdineseUdinese

    10

    9
    3
    1
    5
  • 14º

    logo BeneventoBenevento

    10

    9
    3
    1
    5
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    10

    10
    2
    4
    4
  • 16º

    logo ParmaParma

    9

    9
    2
    3
    4
  • 17º

    logo FiorentinaFiorentina

    8

    9
    2
    2
    5
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    6

    9
    1
    3
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    9
    1
    2
    6
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    2

    9
    0
    2
    7
Back To Top