"Hanno preso il nuovo Zidane". L'allievo Omar e il maestro Sarri: stasera la 'quinta lezione'. All'orizzonte c'è un'altra plusvalenza

Primo Piano  
<i>Hanno preso il nuovo Zidane</i>. L'allievo Omar e il maestro Sarri: stasera la 'quinta lezione'. All'orizzonte c'è un'altra plusvalenza

di Bruno Galvan. Twitter: (@BrunoGalvan85)

Quando il Napoli prelevò Omar El Kaddouri dal Brescia, il presidente delle rondinelle Gino Corioni disse: "De Laurentiis si è assicurato il nuovo Zidane". Un accostamento importante che forse è presato un po' ad Omar nella sua prima esperienza in azzurro con Mazzarri dove giocò davvero molto poco. Il prestito al Torino ha fatto bene al ragazzo che è cresciuto molto sotto l'aspetto della personalità ed anche tattico dove ha 'conosciuto' ruoli a lui inediti prima. Nel Brescia ad esempio giocava trequartista o seconda punta mentre con Ventura ha imparato a giocare da mezzala in un centrocampo a cinque. Adesso con Sarri sta sperimentando la fascia nel tridente d'attacco con buoni risultati. Pensare che El Kaddouri, così come Jorginho, sembrava ai margini del progetto Napoli tanto che il suo nome era stato inserito in parecchie trattative di mercato estive.

JUVE SFIORATA - El Kaddouri poteva essere un giocatore della Juventus. Omar ed il club torinese avevano praticamente trovato l'accordo economico, ma i bianconeri non si accordarono con il Brescia. Lui adora Zidane e non ha mai fatto mistero di aver guardato video su video dell'asso francese. Il Napoli pagò El Kaddouri poco più di 2mln, ora il ragazzo ne vale almeno 10. Una plusvalenza mica male e il tutto anche grazie al lavoro di Sarri che ha saputo recuperare un giocatore destinato già all'addio.

BELGIO-MAROCCO. A Bruges c'è stato l'anno scorso con il Torino. Giocò gli ultimi 25' finali dove si prese anche un'ammonizione in un match terminato 0-0. El Kaddouri è molto legato al Belgio dove peraltro ha giocato anche in nazionale, ma alla fine ha deciso di scegliere definitivamente la nazionale marocchina: "I miei sono marocchini e devo molto al Belgio, ma il mio cuore è più marocchino che belga". Il suo 77 deriva dal 7 che scelse fino dai tempi di Brescia. Stasera potrebbe giocare da falso nueve e magari lasciare il segno. Se fosse così, sarebbe il quinto ruolo che El Kaddouri farebbe in carriera. Omar è l'allievo perfetto per il maestro Sarri.

RIPRODUZIONE RISERVATA

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    43

    19
    13
    4
    2
  • logo InterInterCL

    41

    19
    12
    5
    2
  • logo RomaRomaCL

    37

    19
    11
    4
    4
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    18
    10
    6
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    36

    19
    10
    6
    3
  • logo NapoliNapoliEL

    34

    18
    11
    1
    6
  • logo LazioLazio

    34

    19
    10
    4
    5
  • logo VeronaVerona

    30

    19
    8
    6
    5
  • logo SassuoloSassuolo

    30

    19
    8
    6
    5
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    26

    19
    8
    2
    9
  • 11º

    logo BeneventoBenevento

    22

    19
    6
    4
    9
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    21

    19
    5
    6
    8
  • 13º

    logo BolognaBologna

    20

    19
    5
    5
    9
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    18

    19
    4
    6
    9
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    18

    19
    4
    6
    9
  • 16º

    logo GenoaGenoa

    18

    19
    4
    6
    9
  • 17º

    logo TorinoTorino

    14

    19
    2
    8
    9
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    14

    19
    3
    5
    11
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    13

    19
    2
    7
    10
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    12

    19
    3
    3
    13
Back To Top