Bianchi: "La Juve sta tornando, il Napoli non deve mostrare debolezze altrimenti non è da scudetto. Serve un attaccante di peso"

Brevi  
Bianchi: La Juve sta tornando, il Napoli non deve mostrare debolezze altrimenti non è da scudetto. Serve un attaccante di peso

Rolando Bianchi, attaccante del Pro Vercelli, è intervenuto ai microfoni di 'Radio Goal', trasmissione in onda sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it: "Campionato equilibrato, alla lunga sta tornando la Juventus ai livelli che le competono. Le altre stanno facendo un buon campionato, come Napoli, Inter e Roma. La partita di sabato ci dirà qualcosa in più sulla forza dell'Inter. Rispecchia l'allenatore, ha sempre fatto bene ed è stato sempre concreto. Alcuni giocatori stanno facendo di più rispetto agli anni scorsi. Stanno rendendo tutti di più e il merito va sempre all'allenatore. Il tipo di gioco di Spalletti esalta le prime punte. Dipende dalla tipologia di gioco. Secondo me non è giusto essere solo fisici, però non è giusto nemmeno essere solo rapidi e tecnici. C'è bisogno del giusto mix, in alcune partite le puoi sbloccare con un cross in area di rigore. Gioco del Napoli piacevole, basato sulla qualità.. Se vuoi vincere il campionato non devi subire contraccolpi, soprattutto nel campionato italiano che è difficile. Non bisogna mostrare delle debolezze, altrimenti partono altri problemi. Deve giocare come sta facendo, il Napoli è una squadra che sta facendo divertire. Attaccante più forte della Serie A? Higuain o Icardi, forse l'attaccante della Juve è più completo, ha delle giocate stroardinarie. Icardi è un bomber di razza. Determinate partite la giocata del singolo serve. Non è un momento facile per il nostro calcio perché uscire dal Mondiale è una sconfitta per tutti. Gli italiani sanno uscire dai problemi, si riusciranno a vedere dei risultati. Secondo me bisogna far giocare i giovani se hanno le qualità per giocare, ci vuole meritocrazia. Devono crescere sia a livello qualitativo e caratteriali. Si devono guadagnare il posto continuamente, il continuo competere è la forza dei giovani che fa salire il livello. La competizione ti forma come calciatore, questo manca. I giovani devono essere pronti a livello caratteriali per giocare. Allenatore della Nazionale? Mi piacerebbe vedere Antonio Conte, perché ha lo spirito da combattente, è lo spirito che serve. Quando entra in campo ha gli occhi di fuoco, come se dovesse giocare lui e in Nazionale serve questo ai giocatori. Come presidente mi piacerebe Tommasi, uomo vero e spero che lui possa avere delle chance".  

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    15
    11
    3
    1
  • logo LazioLazioCL

    33

    15
    10
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo RomaRomaEL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo ParmaParma

    21

    15
    6
    3
    6
  • logo NapoliNapoli

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo TorinoTorino

    20

    15
    6
    2
    7
  • 10º

    logo MilanMilan

    20

    15
    6
    2
    7
  • 11º

    logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    15
    4
    4
    7
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    15
    4
    4
    7
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    14
    4
    3
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    15

    15
    3
    6
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    15
    3
    3
    9
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    10

    14
    3
    1
    10
  • 20º

    logo SpalSpalR

    9

    15
    2
    3
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Sky - Gattuso domani sarà del Napoli, i dettagli dell'accordo: rinnovo automatico con la Champions, sette collaboratori con lui. Resta Nista