Meret e il consiglio della gita a Lourdes, il nuovo Jorginho, la conferenza fiume e l'alternativa al drone di Ancelotti: il secondo giorno di ritiro

Editoriale  
SSC Napoli, allenamento pomeridiano a Dimaro: gru di Ancelotti sul campo di CarciatoSSC Napoli, allenamento pomeridiano a Dimaro: gru di Ancelotti sul campo di Carciato

Cala il tramonto sul secondo giorno di ritiro a Dimaro-Folgarida. Secondo giorno da allenatore del Napoli per Carlo Ancelotti molto, molto significativo e ricco di novità, nuovi arrivi, indicazioni di formazione e subito un piccolo intoppo.

DIMARO, SECONDO GIORNO: IL RACCONTO

Prima di tutto per un nuovo Napoli che nasce, c’è un nuovo Marek Hamsik che cambia mestiere e studia da regista. Il centrocampista slovacco, adesso è sicuro, è il sostituto di Jorginho, beccato in aeroporto da CalcioNapoli24 direzione Londra, con De Laurentiis che ha annunciato in conferenza il passaggio al Chelsea. Nel doppio allenamento di oggi, il capitano ha sempre interpretato il ruolo di play e Carletto Ancelotti lo guarda da vicino.

Molto da vicino. Perché c’è una novità qui al campo di Carciato firmata Carlo Ancelotti: al posto del consueto drone di Sarri, ha fatto il suo ingresso in scena un collaboratore/operatore del mister, che, su di una gru, segue e riprende gli allenamenti.

La terza novità si chiama Vinicius Morais: il nuovo acquisto del Napoli, attaccante brasiliano classe ‘95 arrivato dal Real Sport Clube, è arrivato nel primo pomeriggio in ritiro. Ha subito raggiunto i compagni al campo di Carciato ed ha lavorato a parte: prima in palestra, poi giri di campo con un preparatore.

Ma nel secondo giorno di ritiro, è però già arrivato anche un grosso intoppo: subito stop per Alex Meret, che nella seduta pomeridiana è stato costretto ad abbandonare l’allenamento, in particolare la partitella a metà campo con portiere unico, a causa di uno scontro di gioco in uscita bassa con Mezzoni. Ghiaccio per il nuovo acquisto del Napoli al braccio sinistro, il Napoli ha comunicato tramite Twitter:

"Alex Meret ha subito in uno scontro di gioco una frattura del terzo medio dell’ulna sinistra. E’ stato immobilizzato. Alex Meret verrà operato domattina alla clinica Pineta Grande per ridurre la frattura composta dell’ulna sinistra. #ForzaNapoliSempre".

Si parla di uno stop di circa 30-40 giorni: premesso che non si conosce l'entità della frattura e che questi tempi possono variare per vari fattori, il portiere potrebbe stare fuori almeno un mese, se non addirittura duePertanto, il ritiro a Dimaro di Alex Meret con il Napoli potrebbe esser già clamorosamente finito qui. Tanta, troppa sfortuna, per l'ex Udinese che viene da un anno in qui ha sofferto la pubalgia, arrivando addirittura alla scelta di operarsi. Sfortuna che sembra non lasciargli tregua: che serva la benedizione con una gita a Lourdes?

Ma è stata soprattutto la storica giornata della presentazione di Carlo Ancelotti. In conferenza stampa, congiunta con Aurelio De Laurentiis, tantissimi gli spunti: dal ruolo di Mertens al nuovo ruolo di Hamsik, dalle telefonate ai vari Benzema e Cavani agli obiettivi della prossima stagione. Il nuovo tecnico non ha dubbi, come d’altronde i tifosi: Napoli non vuole arrivare seconda, con Ronaldo o senza, si gioca per vincere.

da Dimaro-Folgarida, Manuel Guardasole - Twitter: @MGuardasole

(Foto CalcioNapoli24Ciro De Luca, riproduzione riservata)

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    34

    12
    11
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    28

    12
    9
    1
    2
  • logo InterInterCL

    25

    12
    8
    1
    3
  • logo LazioLazioCL

    22

    12
    7
    1
    4
  • logo MilanMilanEL

    21

    12
    6
    3
    3
  • logo RomaRomaEL

    19

    12
    5
    4
    3
  • logo SassuoloSassuolo

    19

    12
    5
    4
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    18

    12
    5
    3
    4
  • logo FiorentinaFiorentina

    17

    12
    4
    5
    3
  • 10º

    logo TorinoTorino

    17

    12
    4
    5
    3
  • 11º

    logo ParmaParma

    17

    12
    5
    2
    5
  • 12º

    logo SampdoriaSampdoria

    15

    12
    4
    3
    5
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    14

    12
    3
    5
    4
  • 14º

    logo GenoaGenoa

    14

    12
    4
    2
    6
  • 15º

    logo SpalSpal

    13

    12
    4
    1
    7
  • 16º

    logo BolognaBologna

    10

    12
    2
    4
    6
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    9

    12
    2
    3
    7
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    9

    12
    2
    3
    7
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    7

    12
    1
    4
    7
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    0

    12
    0
    3
    9
Dapa Trasporti
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Fabián: "A Napoli grazie alla fidanzata di Ancelotti Jr, vogliamo lo scudetto! Sono felice qui, mamma ha paura che guidi in città!"