Il Mattino - Napoli prevedibile e altro flop in Europa: Spalletti si gioca tutto all'ultima giornata

Rassegna Stampa  
SpallettiSpalletti

Le ultime sul Napoli calcio di Spalletti che ha perso un'altra partita in Europa, ancora con lo Spartak Mosca

Le ultime sul Napoli calcio di Spalletti che ha perso un'altra partita in Europa, ancora con lo Spartak Mosca. L'analisi de Il Mattino.

Napoli, altro flop in Europa

Un'altra sconfitta per il Napoli, la seconda consecutiva dopo quella in campionato contro l'Inter: vince lo Spartak Mosca e aggancia in testa alla classifica la squadra di Spalletti nel girone di Europa League. La qualificazione ora si deciderà all'ultimo turno e gli azzurri, che in caso di vittoria in Russia avrebbero potuto chiudere i conti con una giornata di anticipo, dovranno battere il 9 dicembre al Maradona il Leicester che, intanto, oggi sarà impegnato in casa contro il Legia Varsavia. Brutto primo tempo del Napoli chiuso sotto di due gol, la ripresa tutta all'attacco non basta per rimettere in piedi la partita con il portiere Selikhov insuperabile e autore dell'ultima parata decisiva su Elmas che aveva segnato in precedenza il gol dell'1-2.

Il Napoli nel primo tempo lascia troppo l'iniziativa allo Spartak Mosca, la coppia di centrocampo non riesce a garantire il filtro necessario al reparto arretrato e anche i centrali di difesa, soprattutto Koulibaly e Juan Jesus, vanno in difficoltà nella marcatura del gigante Sobolev. Sofferenza in fase difensiva e troppi errori nei passaggi in impostazione e così la manovra del Napoli diventa prevedibile con la squadra russa che riesce sempre a posizionarsi bene per chiudere tutti gli spazi sia al centro che sulle fasce. Nella ripresa gli azzurri cambiano atteggiamento, alzano il baricentro, vanno più in alto nel recupero del pallone frenando sul nascere i tentativi di ripartenza dello Spartak costretto a restare rintanato a presidio dell'area di rigore. A dieci minuti dalla fine Spalletti inserisce Rrahmani al posto di Lobotka, passa alla difesa a tre e sposta Mario Rui a centrocampo con Zielinski: da una discesa del portoghese nasce l'azione del gol di Elmas. Il Napoli continua a spingere ma la partita negli ultimi minuti è spezzettata e si gioca pochissimo con i russi che puntano a guadagnare tempo. E lo Spartak dopo il colpo al Maradona si conferma una bestia nera per gli azzurri vincendo anche al ritorno.

Tutte le news sul calciomercato e non solo sul Napoli

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    50

    21
    15
    5
    1
  • logo MilanMilanCL

    48

    21
    15
    3
    3
  • logo NapoliNapoliCL

    43

    21
    13
    4
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    42

    21
    12
    6
    3
  • logo JuventusJuventusEL

    41

    22
    12
    5
    5
  • logo RomaRomaECL

    35

    22
    11
    2
    9
  • logo LazioLazio

    35

    22
    10
    5
    7
  • logo FiorentinaFiorentina

    32

    20
    10
    2
    8
  • logo TorinoTorino

    31

    21
    9
    4
    8
  • 10º

    logo VeronaVerona

    30

    22
    8
    6
    8
  • 11º

    logo EmpoliEmpoli

    29

    22
    8
    5
    9
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    28

    22
    7
    7
    8
  • 13º

    logo BolognaBologna

    27

    20
    8
    3
    9
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    20

    20
    4
    8
    8
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    20

    22
    5
    5
    12
  • 16º

    logo SpeziaSpezia

    19

    21
    5
    4
    12
  • 17º

    logo VeneziaVenezia

    18

    21
    4
    6
    11
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    16

    22
    3
    7
    12
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    12

    21
    1
    9
    11
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    11

    20
    3
    2
    15
Back To Top